Guardare oltre il COVID: come i dirigenti scolastici si stanno preparando per l'anno scolastico 2022-2023 

Prima di ogni nuovo anno scolastico, educatori e amministratori devono elaborare nuove strategie, valutare l'efficacia delle vecchie soluzioni e tracciare un percorso per studenti e insegnanti che tenga conto di un panorama in continua evoluzione.  

Dopo anni di sconvolgimenti, la preparazione per l'anno scolastico 2022-2023 presenta sfide uniche. Abbiamo parlato con i dirigenti scolastici di come si stanno preparando per il prossimo anno scolastico e di come hanno affrontato le sfide in corso da COVID. Continua a leggere impara le loro intuizioni e come puoi applicare le lezioni che hanno imparato alla tua scuola o distretto.  

I più grandi asporto dei dirigenti scolastici dall'impatto del COVID sulle scuole

Per gli educatori con cui abbiamo parlato, il COVID ha completamente cambiato il panorama educativo e quei cambiamenti dureranno a lungo.  

Da un lato, il COVID ha evidenziato sia l'importanza delle scuole sia la necessità di finanziamenti adeguati per l'istruzione. 

"Le scuole sono una componente fondamentale nelle società", ha affermato Amy Grosso, PhD, Direttore dei servizi sanitari comportamentali presso Round Rock ISD in Texas. Dai pasti quotidiani ai servizi di salute mentale fino agli screening medici, Grosso ha affermato che le esperienze della pandemia hanno dimostrato che le scuole offrono agli studenti molto più della semplice istruzione.  

Anthony Padrnos, Ed.S., Direttore Esecutivo della Tecnologia presso le Osseo Area Schools in Minnesota, concorda: “COVID ha evidenziato [e] amplificato le disparità che esistevano nel nostro sistema e ha creato una maggiore priorità delle risorse verso strategie che hanno un impatto sulla riduzione quelle disparità”.  

Ma ha affermato che la pandemia ha anche aiutato tutti gli educatori a rivalutare il modo in cui insegnano e ha mostrato il potenziale della tecnologia didattica per creare un apprendimento personalizzato per tutti gli studenti. 

Allo stesso modo, Steven Langford, Chief Information Officer presso il Beaverton School District in Oregon, ha affermato: “Non dobbiamo 'tornare' all'apprendimento prima del COVID, ma prendere ciò che abbiamo imparato per progettare nuovi modi di apprendimento per gli studenti. "  

Insegnanti, studenti e amministratori hanno rapidamente implementato e adottato nuovi dispositivi e metodologie per didattica a distanza e a distanza su una scala mai vista. "La velocità e la portata del cambiamento hanno ripristinato le nostre ipotesi su ciò che era possibile e quanto velocemente avremmo potuto realizzare il cambiamento", ha affermato Langford.  

Ma ci sono ancora cambiamenti a cui gli studenti si stanno adattando.  

apprendimento in classe equo con controlli di gestione della classe lightspeed

Nicole Allien, Instructional Technologist presso Caddo Parish Public Schools in Louisiana, ha affermato che il ritorno alla routine dell'istruzione di persona è stata una sfida per gli studenti, molti dei quali si sono abituati alla maggiore flessibilità dell'apprendimento da casa.  

"Dal ritorno all'istruzione di persona, abbiamo riscontrato problemi simili a quelli riscontrati in qualsiasi distretto del paese", ha affermato. "Stiamo ancora lavorando con i nostri insegnanti sui modi per fornire opportunità per avere successo in questa nuova normalità". 

Mentre questo cambiamento nell'ambiente di apprendimento continua, osserva Allien Lightspeed Classroom Management ™ ha aiutato in quella transizione. “Classroom ha fornito maggiori opportunità ai nostri insegnanti avere confini e aspettative più fermi in relazione all'interazione degli studenti con dispositivi e tecnologia. Possiamo essere proattivi invece che reattivi”. 

Iniziative che i distretti hanno implementato durante l'apice del COVID e dell'apprendimento a distanza che intendono mantenere

Nonostante tutte le sfide iniziali presentate dal COVID all'ambiente di apprendimento, ha anche mostrato le potenziali offerte di apprendimento virtuale alle scuole. E gli educatori con cui abbiamo parlato hanno convenuto che il virtuale in qualche modo è qui per restare.   

"Il COVID ha rimosso i limiti nel nostro modo di pensare a come supportare studenti e genitori quando non sono fisicamente a scuola", ha affermato Langford.  

Ad esempio, per rendere più equo l'accesso delle famiglie, le scuole si stanno muovendo per rendere permanenti le sessioni di educazione dei genitori virtuali anziché di persona.  

"Abbiamo avuto una risposta così migliore alle sessioni di educazione dei genitori quando erano virtuali e questo è qualcosa che continueremo a fare", ha affermato Grosso. “I genitori possono saltare a una sessione virtuale molto più facilmente che andare fisicamente da qualche parte. Sento davvero questo maggiore accesso". 

Altre scuole hanno notato che le opzioni di apprendimento online sono disponibili per i propri studenti.  

"Anche dopo che la maggior parte delle classi è tornata [a] faccia a faccia, il nostro distretto ha implementato un'Accademia completamente virtuale", ha affermato Ethan Dancy, responsabile del supporto tecnologico presso le scuole Iredell-Statesville nella Carolina del Nord. 

Padrnos ha affermato che le Osseo Area Schools manterranno la loro scuola online a tempo pieno nel loro distretto. "La scuola online a tempo pieno offre agli studiosi l'opportunità di impegnarsi in un ambiente di apprendimento che soddisfa al meglio le loro esigenze", ha affermato. "Offre opzioni per le famiglie mentre guardano a come appare l'apprendimento per i loro studenti e [cosa] li supporta [meglio]". 

Altre iniziative durature includono: 

  • L'implementazione di help desk IT per gli studenti 
  • Sportelli tecnici di persona per studenti e personale 
  • Enfasi sulla creazione e il mantenimento di un sistema di gestione dell'apprendimento 
  • L'adozione/reimmaginazione di SEL piani  

I distretti guardano avanti mentre ESSER inizia a finire

Le scuole hanno lavorato strategicamente per applicare i fondi ESSER alle loro esigenze più immediate legate alla pandemia, cercando anche di creare cambiamenti che non sarebbero necessariamente dipendenti da loro una volta che i finanziamenti si fossero esauriti.  

"È stata data la preferenza all'utilizzo dei fondi per colmare le lacune legate alla pandemia", ha affermato Kirk Langer, Chief Technology Officer presso Lincoln Public Schools in Nebraska, "piuttosto che creare convogliatori verso le scogliere effettuando acquisti che non possono essere sostenuti senza i fondi". 

Con l'esaurimento dei finanziamenti ESSER, le scuole stanno valutando quali programmi hanno funzionato e quali non hanno raggiunto gli obiettivi. Ciò ha portato alcuni distretti a cercare fonti di finanziamento alternative per programmi di successo. Quando possibile, i distretti stanno cercando di incorporare i programmi più efficaci nei loro budget operativi per il futuro.  

Gli educatori con cui abbiamo parlato hanno affermato che andare avanti dopo ESSER comporterà analisi e discussioni complesse che soppeseranno il successo e il fallimento relativi di ciascun programma rispetto agli obiettivi del distretto, di ogni dipartimento e persino di ogni area di contenuto. 

In che modo le scuole hanno affrontato l'impatto del COVID sulla perdita di apprendimento?

Per affrontare l'apprendimento incompiuto a causa delle interruzioni degli ultimi anni, le scuole hanno dovuto trovare il modo di raggiungere gli studenti che sono stati maggiormente colpiti.  

Un'accurata valutazione e pre-valutazione degli studenti è stato un primo passo importante per garantire che gli insegnanti possano fornire gli interventi più efficaci e le estensioni dell'apprendimento in futuro.  

Quindi, cercando nuovi modi per raggiungere quegli studenti al di fuori dell'orario scolastico tradizionale. Ciò comprende: 

  • Date di inizio precedenti 
  • Tutoraggio doposcuola
  • Programmi estivi più robusti 
  • Calendari scolastici ampliati 

Alcune scuole hanno notato che un ulteriore supporto sociale ed emotivo per gli studenti è stato fondamentale per affrontare la perdita di apprendimento. Altri hanno affermato che indirizzare i finanziamenti agli studenti provenienti da contesti socioeconomici inferiori e agli studenti delle minoranze ha aiutato le loro scuole a ottenere sostegno per coloro che sono stati maggiormente colpiti dal COVID.  

Quali sono le principali priorità dei distretti per l'anno scolastico 2022-2023?

La salute mentale era un obiettivo importante per molti degli educatori con cui abbiamo parlato.  

"Sicurezza, protezione e salute mentale" sono al primo posto per il prossimo anno scolastico, ha affermato Dancy, riassumendo ciò che hanno detto molti dirigenti scolastici con cui abbiamo parlato. Per far fronte a questo, le scuole stanno investendo in:  

  • Programmi di supporto 
  • Programmi estivi estesi 
  • Rinnovato focus educare e supportare lo studente “intero”. 
  • Implementazione di programmi SEL per supportare ulteriormente la salute mentale e il benessere degli studenti 

Gli insegnanti erano un'altra area di concentrazione per i dirigenti scolastici con cui abbiamo parlato.  

Allien detto che la Parrocchia di Caddo è “investire molto nei nostri insegnanti in modo da poter investire molto nei nostri studenti”.   

Per le scuole con cui abbiamo parlato, quell'investimento significa: 

  • Formazione didattica aggiuntiva in matematica e contenuti ELA 
  • Istruzioni da colleghi modello 
  • Workshop su pedagogia forte e strategie di contenuto 

Per saperne di più di Come Lightspeed Sistemi® il software può aiutare la tua scuola a prepararsi per il prossimo anno scolastico, proteggere gli studenti, e aiutare gli educatori a gestire le loro classi. O Sprogramma una demo gratuitaorichiedi un preventivoper il tuo distretto oggi. 

Ulteriori letture

screenshot su desktop e dispositivi mobili per software di apprendimento a distanza

Ecco una demo, su di noi

Stai ancora facendo le tue ricerche?
Aiutiamoci! Pianifica una demo gratuita con uno dei nostri esperti di prodotto per ottenere rapidamente una risposta a tutte le tue domande.

uomo seduto alla scrivania sul laptop che guarda il cruscotto del filtro Lightspeed

Ben tornato!

Cerchi informazioni sui prezzi per le nostre soluzioni?
Facci sapere i requisiti del tuo distretto e saremo lieti di creare un preventivo personalizzato.