Il distretto scolastico di Beaverton (OR) affronta la dipendenza dalla tecnologia e dalla sicurezza online degli studenti con Lightspeed Systems®

Sfida

Dopo anni di disinvestimento tecnologico, la comunità di Beaverton ha approvato nel 2014 un'obbligazione che consente un trasformazione per le funzioni didattiche e imprenditoriali del distretto. Due esigenze critiche si stavano espandendo in loco filtraggio per includere la protezione degli studenti ovunque abbiano utilizzato il dispositivo e la necessità di fornire strumenti di supporto dipendenza dalla tecnologia degli studenti. Affrontare entrambe le esigenze era una priorità per Steven Langford, Chief Information Ufficiale, al fine di attuare con successo un programma 1:1.

Distretto scolastico di Beaverton aveva bisogno di un potente filtro basato su cloud per garantire che gli studenti fossero protetti mentre erano a scuola e a casa. Langford ricorda: "La sfida per noi era: come prendiamo i requisiti di filtraggio e? cosa vogliamo fare per proteggere gli studenti ed estenderlo dal perimetro del nostro quartiere all'intera città, oppure al di là? Avevamo bisogno di un partner di filtraggio che ci consentisse di estendere facilmente il filtraggio al di fuori del distretto, in il mondo."

Langford continua: "Inoltre, quando i dispositivi sono tornati a casa, e ovviamente è stato esacerbato nel [COVID-19] pandemia, i genitori hanno iniziato a dover fare i conti con la dipendenza dalla tecnologia. È meraviglioso che i nostri bambini possano imparare in qualsiasi momento e ovunque, ma l'impatto imprevisto di ciò è che per alcuni bambini non sono ancora in grado di regolare. Per alcuni dei nostri studenti, hanno bisogno di aiuto per rimanere concentrati sull'uso della tecnologia per l'apprendimento”.

Beaverton è stato uno dei 13 distretti a livello nazionale che ha collaborato con il CoSN a uno studio sulla connettività degli studenti. Abbiamo analizzato ogni incontro Zoom [che si è svolto] a gennaio, per tutti i nostri 40.000 studenti. Il set di dati su questo era enorme. [Lightspeed] I dati del filtro sono stati utilizzati per analizzare il modo in cui gli studenti hanno vissuto la scuola a distanza.

Steven Langford, Direttore delle informazioni

Nel marzo 2020, la pandemia globale ha sfidato Berger ad affrontare questi obiettivi da remoto e il successo ha reso necessario garantire la sicurezza online di tutti gli studenti e la capacità di comunicare con genitori e tutori. "Sapere quando i nostri studenti stavano effettuando l'accesso e, cosa ancora più importante, quando non lo erano, inoltre, avere la capacità di mantenere una comunicazione diretta con i propri genitori era fondamentale”, ha affermato Berger.

Soluzione

L'abbonamento a Lightspeed Filter™ (precedentemente noto come Relay) per la sicurezza online è consentito Beaverton Distretto scolastico per estendere la protezione degli studenti senza interrompere i progressi compiuti verso un 1:1 senza soluzione di continuità programma. Il filtro Lightspeed è alimentato dal database più completo di contenuti online di K-12, creato da due decenni di indicizzazione web e utilizzo di agenti brevettati e intelligenza artificiale avanzata per bloccare automaticamente o contenuto Web dannoso indipendentemente da dove viene utilizzato un dispositivo distrettuale. Il sistema Lightspeed è basato su cloud con protezioni a livello di dispositivo che funzionano su tutti i dispositivi, sistemi operativi e ambienti di apprendimento.

Per aiutare a combattere la dipendenza dalla tecnologia degli studenti, il filtro Lightspeed fornisce al distretto scolastico di Beaverton la possibilità per accedere a dati accurati relativi all'utilizzo del dispositivo dello studente e dell'app tramite il dashboard delle attività online e dà genitori la possibilità di stabilire limiti di tempo per lo schermo sani con controlli per mettere in pausa la navigazione web sui loro figli dispositivo a casa e al di fuori dell'orario scolastico con Lightspeed Parent Portal ™.

Inoltre, il distretto ha implementato Lightspeed Classroom Management ™, che consente agli insegnanti di mantenere i loro studenti hanno effettuato l'accesso, hanno partecipato e si sono concentrati sia di persona che da remoto. La tecnologia AI avanzata offre visibilità e controllo in tempo reale degli insegnanti degli spazi di lavoro digitali e dell'attività online dei loro studenti. Gli educatori possono inviare messaggi in modo sicuro a uno studente distratto, reindirizzare il browser, chiudere finestre e schede e abilitare la condivisione dello schermo per la collaborazione tra studenti.

Risultati

Gli insegnanti si sono sentiti immensamente supportati dal distretto da quando hanno implementato Lightspeed Classroom Management. Gli insegnanti hanno riferito che gli studenti sono costantemente impegnati nel compito e ha cambiato il modo in cui gestiscono i propri aule. Subito dopo aver implementato questo software, gli studenti hanno imparato cosa ci si aspettava da loro durante l'utilizzo un dispositivo fornito dalla scuola. Dopo aver analizzato i dati, Langford ha scoperto che le prime 25 categorie di siti che gli studenti che stavano visitando ora stavano imparando le categorie. "I nostri studenti sono molto consapevoli di Lightspeed, che penso aiuta con il loro apprendimento e aiuta a focalizzarli, sapendo che ci sono delle guide verso l'alto".

Beaverton aveva fornito questa visibilità ai genitori e, a sua volta, ha visto un enorme supporto nella comprensione che i dispositivi della scuola sono utilizzati per l'apprendimento e non per l'intrattenimento. “Il feedback è stato fenomenale. I genitori lo farebbero scrivimi affermando quanto quei rapporti li abbiano aiutati a capire cosa stessero facendo i loro figli”, spiega Langford. I genitori hanno espresso la loro gratitudine al distretto per aver dato loro la possibilità di spegnere i dispositivi degli studenti per combattere dipendenza dalla tecnologia degli studenti.

Insieme, funzionari distrettuali, insegnanti e genitori hanno lavorato per regolamentare l'uso della tecnologia da parte degli studenti e prevenire dipendenza. Langford afferma: "La flessibilità che Lightspeed ci ha offerto è la capacità di, [per livello scolastico], personalizzare un un'esperienza studentesca sicura per gli studenti per fascia di età e che li concentri anche sull'apprendimento".

Vogliamo applicazioni software... che proteggano e proteggano i dati degli studenti e si assicurino che non rappresentino un rischio per la sicurezza della nostra infrastruttura. I dati del filtro Lightspeed sono stati fondamentali per questo... e ci hanno aiutato con la nostra governance del software.

Steven Langford, Direttore delle informazioni

Informazioni

Posizione:

Beaverton, OR

Cliente dal:

2016

Studenti:

40,400

Fascia d'età:

K-12

Dispositivi utilizzati:

Chromebook e iPad

Condividere su

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Informazioni sui sistemi Lightspeed

Lightspeed Systems, con sede ad Austin, in Texas, è una piattaforma online leader di sicurezza ed efficacia per le scuole primarie e secondarie. Partner collaudato per la sicurezza e il coinvolgimento degli studenti, Lightspeed utilizza l'intelligenza artificiale avanzata per visualizzare e analizzare l'attività degli studenti sul Web. Lightspeed serve oltre 20 milioni di studenti in 38 paesi e 28.000 scuole in tutto il mondo.

Ulteriori letture