Le scuole Cognita offrono agli insegnanti visibilità e controllo dei dispositivi in classe

Sfida

Scuole Cognite è un gruppo eterogeneo di scuole con 60.000 studenti in 90 scuole in quattro regioni. Poiché la pandemia ha accelerato l'implementazione 1:1 di Cognita nei loro siti nel Regno Unito, i dispositivi sono stati saldamente integrati nell'esperienza in classe. Donna Shah, consulente per l'apprendimento digitale di Cognita, sapeva di aver bisogno di aiutare i suoi insegnanti a gestire i diversi dispositivi in uso. "La tecnologia è diventata fondamentale per il nostro insegnamento e apprendimento e per il sistema educativo nelle nostre scuole Cognita", ha spiegato la signora Shah. "Abbiamo oltre 11.000 studenti che utilizzano una combinazione di dispositivi Windows, Google e iOS e avevamo bisogno di qualcosa che funzionasse a supporto di tutto ciò che avevamo già nei nostri sistemi esistenti".

Cognita aveva bisogno di una soluzione solida che potesse essere personalizzata per le loro nuove aule online orientate ai dispositivi, ma il cui utilizzo fosse anche abbastanza intuitivo da consentire agli insegnanti di adattarsi rapidamente senza interrompere le lezioni. "È qui che è entrata in gioco Lightspeed Classroom Management: consente agli insegnanti delle nostre scuole di gestire e monitorare i propri dispositivi", ha affermato la signora Shah. "Inoltre, posso supportare gli insegnanti dal mio ufficio a casa, mentre il team dirigenziale senior può fare lo stesso indipendentemente da dove si trovino".

La signora Shah e il team avevano anche bisogno di uno strumento di gestione che potessero personalizzare per gli studenti di età diverse nelle scuole di Cognita. "Usiamo la gestione dell'aula dall'anno 3 all'anno 13", ha detto la signora Shah. “Come puoi immaginare, le esigenze di un diciottenne sono molto diverse da quelle di un settenne!”

È qui che entra in gioco Lightspeed Classroom Management: consente agli insegnanti delle nostre scuole di gestire e monitorare i propri dispositivi.

Donna Shah, Consulente per l'apprendimento digitale, Scuole Cognita

Soluzione

Per affrontare queste preoccupazioni e sfruttare al meglio la loro iniziativa 1:1, Cognita ha deciso di implementare Lightspeed Classroom Management in 27 delle sue 40 scuole in tutto il Regno Unito (le restanti 13 riceveranno la soluzione entro la fine dell'anno) con altre scuole che implementano la soluzione in Spagna, Svizzera e Italia. 

Cognita ha scelto Lightspeed Classroom Management perché offre agli insegnanti la possibilità di monitorare il comportamento di navigazione degli studenti dai propri dispositivi, senza dover guardare fisicamente gli schermi degli studenti. Questa caratteristica è stata fondamentale per aiutare gli insegnanti ad adattarsi al nuovo panorama digitale di Cognita. "Una delle caratteristiche chiave di Lightspeed Classroom Management è la visualizzazione dell'intera classe", ha affermato la signora Shah. “È qui che l'insegnante può avere una visualizzazione di tutti gli schermi contemporaneamente o una visualizzazione elenco. Ci sono anche informazioni che appaiono quando si tratta di qualcosa che non ti aspetti di vedere: ad esempio, l'IA avviserà l'insegnante degli studenti che stanno finendo il compito". 

Cognita è stata anche attratta da Classroom Management perché, quando necessario, gli insegnanti possono utilizzare la soluzione per chiudere le singole schede per mantenere gli studenti impegnati. Inoltre, la signora Shah e gli insegnanti di Cognita apprezzano il potere di impedire a tutti gli studenti di navigare contemporaneamente. "Si tratta certamente di uno dei potenti strumenti offerti da Classroom Management: con questa soluzione, gli insegnanti possono bloccare un'intera classe ei loro dispositivi in una volta sola in modo da attirare l'attenzione degli studenti", ha affermato la signora Shah. 

Oltre al potere di monitorare e gestire l'intera classe contemporaneamente, Cognita è stata attratta da Lightspeed Classroom Management perché garantisce agli insegnanti la possibilità di segmentare gli studenti utilizzando lo strumento dei gruppi aggiunto di recente. "I gruppi erano una delle caratteristiche più potenti", ha dichiarato la signora Shah. “Il motivo per cui mi piacciono i gruppi è che sono dinamici. Sono facili da riorganizzare e modificare. Tuttavia, allo stesso modo, gli strumenti che si trovano al loro interno sono gli stessi che hai per l'intera classe". 

Infine, Cognita ha deciso di implementare Classroom Management perché, oltre a monitorare ciò che c'è sui dispositivi degli studenti, gli insegnanti ora sarebbero in grado di trasmettere ciò che è sul proprio schermo o sullo schermo di un particolare studente. Questa funzione semplifica la dimostrazione del lavoro e la condivisione delle migliori pratiche. "Se un insegnante è in classe e uno studente ha svolto un lavoro straordinario", ha affermato la signora Shah, "invece di doverlo salvare e inviarlo, un insegnante può utilizzare Gestione aula per condividere facilmente lo schermo di quello studente con tutti. " 

Con questa soluzione, gli insegnanti possono bloccare un'intera classe e i loro dispositivi in una volta sola in modo da attirare l'attenzione degli studenti.

Donna Shah, Consulente per l'apprendimento digitale, Scuole Cognita

LA DIFFERENZA

Lightspeed Classroom Management ha aiutato Cognita a sfruttare la potenza della propria tecnologia riducendo allo stesso tempo lo sforzo per il team IT. Ad esempio, invece di contattare l'IT ogni volta che devono sbloccare un sito Web, gli insegnanti ora possono utilizzare la funzione Regole Web per controllare l'accesso a Internet. "Adoro il fatto che le regole Web ci consentano di bloccare o consentire URL specifici in modo che gli studenti possano accedere solo a determinati siti Web", ha affermato la signora Shah. 

Inoltre, le regole Web personalizzabili di Lightspeed hanno aiutato Cognita a migliorare i propri test. "Poiché eseguiamo molti test online utilizzando strumenti come Microsoft Forms", ha spiegato la signora Shah, "puoi effettivamente approfondire e consentire a un singolo studente di accedere a un URL Web e disattivare la navigazione Web per il resto di Internet. Ciò ha rivoluzionato il modo in cui utilizziamo i test perché ora siamo sicuri che gli studenti accedono solo a contenuti approvati".

E quando gli educatori devono intervenire per mantenere gli studenti coinvolti con i giusti contenuti online, Lightspeed Classroom Management offre agli insegnanti modi sottili per farlo. "Stavo insegnando una lezione dal mio ufficio a casa mentre guardavo Book Creator e ho notato una piccola stranezza", ha ricordato la signora Shah. “Uno dei miei studenti non era sul sito web corretto. Invece, stavano cercando aggiornamenti sul cricket. In questo caso, non volevo far vergognare lo studente di fronte a tutti, quindi ho semplicemente chiuso la scheda in Gestione aula. Ovviamente lo studente si è reso conto di essere stato colto alla sprovvista, quindi non abbiamo avuto problemi oltre a questo".

Gli insegnanti hanno anche utilizzato la funzione Gruppi per condividere in modo discreto i collegamenti con gli studenti: se gli insegnanti desiderano condividere un URL specifico durante una lezione, possono facilmente inviare il collegamento a singoli individui, all'intera classe oa gruppi specifici che hanno creato. "Alcune delle nostre classi potrebbero avere un adulto aggiuntivo assegnato a lavorare con loro, e quindi con i gruppi possono quindi inviare collegamenti direttamente agli studenti", ha affermato la signora Shah. “Questi possono essere documenti di supporto, queste possono essere cose che possono fare per sostenere il loro apprendimento, queste possono essere risorse aggiuntive: tutto può essere distribuito discretamente a quel gruppo di studenti senza che il resto della classe debba sapere cosa sta succedendo. "

Con il monitoraggio in classe e i controlli degli insegnanti in atto, Cognita ha dovuto anche garantire che i dispositivi fossero protetti al di fuori dell'aula. Hanno scoperto che Lightspeed Filter™ fornisce la sicurezza del dispositivo conforme a KCSIE richiesta, integrandosi anche con Classroom Management per risparmiare tempo di implementazione e gestione. "L'utilizzo del filtro Lightspeed insieme alla gestione della classe consente alle scuole di vedere qualsiasi comportamento inappropriato, qualsiasi contenuto a cui si accede e ricercato su un'unica dashboard", ha affermato la signora Shah. “Questo accesso al filtraggio e al reporting è molto utile per i nostri DSL. Offre una visione approfondita degli studenti e li aiuta a tenerli al sicuro ovunque si trovino e qualunque dispositivo utilizzino".

RISULTATI

Come risultato di questi successi, le soluzioni di Lightspeed sono ora parte integrante delle iniziative 1:1 e dei piani di apprendimento digitale di Cognita. La signora Shah è impegnata nella formazione di più insegnanti nelle restanti scuole del Regno Unito e ha contattato gli insegnanti per il loro feedback dopo aver utilizzato le soluzioni. “Penso che il mio commento preferito che ho ricevuto sia questo: 'La gestione dell'aula mi permette di continuare a fare ciò che so fare meglio: insegnare.' Non credo che si possa dire niente di meglio di così”, ha concluso la signora Shah. "Il fatto è che queste soluzioni consentono agli insegnanti di insegnare, sicuri nella consapevolezza che i loro studenti sono impegnati, coinvolti e al sicuro".

Penso che il mio commento preferito che ho ricevuto sia questo: "La gestione dell'aula mi permette di continuare a fare ciò che so fare meglio: insegnare".

Donna Shah, Consulente per l'apprendimento digitale, Scuole Cognita

Informazioni

Posizione:

Regno Unito

Cliente dal:

2020

Studenti:

60,000

Fascia di età

3-18

Dispositivi/OS utilizzati:

Windows, Chromebook, iPad

Condividere su

Informazioni sui sistemi Lightspeed

Lightspeed Systems, con sede nell'Essex, in Inghilterra, è una piattaforma online di sicurezza ed efficacia leader per i trust e le scuole. Un partner comprovato per la sicurezza e il coinvolgimento degli studenti, Lightspeed utilizza l'IA avanzata per visualizzare e analizzare l'attività degli studenti sul Web. Lightspeed serve oltre 20 milioni di studenti in 38 paesi e 28.000 scuole in tutto il mondo.

Ulteriori letture

screenshot su desktop e dispositivi mobili per software di apprendimento a distanza

Ecco una demo, su di noi

Stai ancora facendo le tue ricerche?
Aiutiamoci! Pianifica una demo gratuita con uno dei nostri esperti di prodotto per ottenere rapidamente una risposta a tutte le tue domande.

uomo seduto alla scrivania sul laptop che guarda il cruscotto del filtro Lightspeed

Ben tornato!

Cerchi informazioni sui prezzi per le nostre soluzioni?
Facci sapere i requisiti del tuo distretto e saremo lieti di creare un preventivo personalizzato.