Grapevine-Colleyville (TX) ISD garantisce l'accesso online a tutti gli studenti, gestisce in modo efficiente l'apprendimento 1:1 con Lightspeed Systems®

Sfida

Quando la pandemia di COVID-19 ha costretto le scuole a operare in remoto, Grapevine-Colleyville ISD era già davanti alla curva. Con un programma tecnologico didattico 1:1 completamente in atto e il successo della gestione di una delle scuole virtuali più performanti del paese, Kyle Berger, Chief Technology Officer, spiega: "Siamo stati in grado di diventare virtuali il primo giorno del pandemia." 90% di studenti di Grapevine-Colleyville ha utilizzato dispositivi forniti dalla scuola a casa e, con l'iniziativa del distretto di ridurre il divario digitale, cinque anni prima sono stati distribuiti agli studenti 500 hotspot. "Avevamo solo un piccolo vuoto da colmare".

Sebbene la conversione all'apprendimento a distanza 100% non fosse in cima alla lista delle preoccupazioni di Grapevine-Colleyville ISD, il distretto aveva quattro obiettivi principali:

1. Identificare e rimuovere attivamente le barriere che limitano l'accesso degli studenti a un'opportunità di apprendimento.
2. Progettare ambienti di apprendimento che supportino il benessere sociale ed emotivo.
3. Creare una cultura che promuova ambienti di apprendimento che riflettano la voce degli studenti e promuovano il coinvolgimento degli studenti.
4. Per supportare una comunicazione efficace con un pubblico mirato.

[Il portale genitori Lightspeed è] un grande punto di svolta per la nostra comunità. Dopo la sua introduzione, abbiamo visto un afflusso di genitori che volevano accedere.

Kyle Berger, Chief Technology Officer, Grapevine-Colleyville (TX) ISD

Nel marzo 2020, la pandemia globale ha sfidato Berger ad affrontare questi obiettivi da remoto e il successo ha reso necessario garantire la sicurezza online di tutti gli studenti e la capacità di comunicare con genitori e tutori. "Sapere quando i nostri studenti stavano effettuando l'accesso e, cosa ancora più importante, quando non lo erano, inoltre, avere la capacità di mantenere una comunicazione diretta con i propri genitori era fondamentale”, ha affermato Berger.

Soluzione

Grapevine-Colleyville ISD si iscrive a Lightspeed Filter ™ (precedentemente noto come Relay) per la sicurezza e la protezione online. Il filtro Lightspeed è alimentato dal database più completo di contenuti online di K-12, creato da due decenni di indicizzazione Web e sfrutta agenti brevettati e intelligenza artificiale avanzata per bloccare automaticamente contenuti Web inappropriati o dannosi indipendentemente da dove viene utilizzato un dispositivo distrettuale. Le protezioni a livello di dispositivo basate su cloud di Lightspeed funzionano su tutti i dispositivi, i sistemi operativi e gli ambienti di apprendimento. Inoltre, il filtro Lightspeed offre a Grapevine-Colleyville la possibilità di accedere a dati accurati relativi all'utilizzo del dispositivo e dell'app degli studenti tramite il rapporto sull'attività online e offre ai genitori la possibilità di vedere le interazioni online dei propri figli e controlla completamente il loro tempo sullo schermo durante le ore del doposcuola con il Lightspeed Parent Portal ™.

Berger descrive il Parent Portal di Lightspeed come "un grande punto di svolta per la nostra comunità". Dopo aver introdotto il portale dei genitori e aver descritto le intuizioni che avrebbe portato ai genitori, Berger afferma che il distretto ha visto "un afflusso di genitori che desideravano accedere". Spiega che Parent Portal ha ampliato la partnership del distretto con la comunità per proteggere gli studenti.

Risultati

"Utilizziamo tutti i tipi di dispositivi", afferma Kyle Berger. "I miei figli K-2 utilizzano iPad, 3-8 sono Chromebook, 8-12 sono Windows, i miei insegnanti sono circa Mac 75%, il resto, PC Windows. Quindi, l'importanza di Lightspeed per noi è enorme perché siamo in grado di espanderci su tutte queste piattaforme, che di solito è un incubo logistico per i distretti. Lightspeed è stato davvero un vero toccasana per noi.” Berger continua: "Il modo in cui Lightspeed fa la filtrazione ha aperto un intero obiettivo per noi con ciò che stava accadendo con i nostri dispositivi a casa durante il COVID: quando vengono utilizzati i dispositivi? Quali siti stanno cercando di raggiungere i ragazzi? E poi anche, con l'enorme afflusso di strumenti online aggiuntivi, la possibilità per noi di entrare nella whitelist o rendere questi strumenti disponibili istantaneamente in modo che l'apprendimento potesse continuare è stata semplicemente straordinaria.

Per quanto riguarda monitoraggio dell'attività degli studenti online off-site e off-network, uno strumento utilizzato da Grapevine-Colleyville durante il COVID-19 è stato il rapporto sull'attività online del filtro Lightspeed. “Abbiamo esaminato i nostri rapporti su Internet per vedere quando i nostri figli si connettevano con noi, a che ora del giorno e ci ha davvero aiutato a comprendere le nuove dinamiche familiari e i cambiamenti di ruolo che si verificano nelle case dei nostri studenti. Alcuni bambini non si sono collegati con noi fino alle 10:00 di notte perché dovevano aiutare a prendersi cura dei loro fratelli mentre i genitori lavoravano, oppure mamma e papà stavano lavorando da casa e la loro connessione Internet non poteva supportare l'aumento della larghezza di banda dal dispositivo utilizzo.” Il rapporto ha inoltre consentito al personale di identificare e cancellare eventuali blocchi nell'accesso degli studenti alle risorse necessarie. Berger spiega: “Ci ha aiutato a identificare i bambini che, all'improvviso, non avevano più connettività. In realtà siamo saliti sugli scuolabus con le squadre e abbiamo attraversato la comunità bussando alle porte delle persone per dire: 'Non ti abbiamo visto entrare a scuola. Cosa possiamo fare per aiutarti a tornare? Ecco un punto caldo. Il tuo computer ha bisogno di essere riparato?' È Lightspeed che ci ha aiutato ad aprirlo e a mettere una lente su alcune di quelle aree per aiutare davvero quei bambini e impedire loro di cadere nelle fessure".

È Lightspeed che ci ha aiutato... a mettere un obiettivo su alcuni di quei [problemi di connettività] per aiutare davvero quei ragazzi e impedire loro di cadere nel vuoto.

Kyle Berger, Chief Technology Officer, Grapevine-Colleyville (TX) ISD
Logo del paesaggio di Grapevine Colleyville ISD

Informazioni

Posizione:

Vicino all'aeroporto internazionale DFW, che serve studenti a Grapevine, Colleyville e parti di Hurst e Euless, Texas, USA

Cliente dal:

2015

Studenti:

14,000

Fascia d'età:

K-12

Dispositivi utilizzati:

iPad, Chromebook, PC portatili e MacBook

Condividere su

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Informazioni sui sistemi Lightspeed

Lightspeed Systems, con sede ad Austin, in Texas, è una piattaforma online leader di sicurezza ed efficacia per le scuole primarie e secondarie. Partner collaudato per la sicurezza e il coinvolgimento degli studenti, Lightspeed utilizza l'intelligenza artificiale avanzata per visualizzare e analizzare l'attività degli studenti sul Web. Lightspeed serve oltre 20 milioni di studenti in 38 paesi e 28.000 scuole in tutto il mondo.

Ulteriori letture