Grafico dello specialista della sicurezza di Michael Grahama
Incontra Michael, specialista della sicurezza Lightspeed

Con un background molto ampio nelle forze dell'ordine e una formazione aggiuntiva per la valutazione delle minacce e la prevenzione del suicidio, Michael Graham è più che in grado di gestire qualsiasi tipo di avviso di sicurezza che riceve, comprese le situazioni di potenziale violenza nel campus.

Grafica Jacob Troost Lightspeed Safety Specialist
Incontra Jacob, specialista della sicurezza Lightspeed

Lo specialista della sicurezza Lightspeed, Jacob Troost, comprende in prima persona l'impatto che il suo lavoro ha sul salvataggio delle vite dei bambini. Abbiamo avuto l'opportunità di parlare con Jacob per saperne di più su di lui, sul suo background e sul significato del suo ruolo di specialista della sicurezza

Grafica di copertina di YouTube per Ariana Marks
Incontra Ariana, Lightspeed Safety Specialist

Lightspeed Safety Specialist Ariana Marks comprende l'importanza che il suo lavoro ha sulla vita degli studenti nella classe digitale. Abbiamo avuto l'opportunità di parlare con Ariana per saperne di più sul suo background e sul suo ruolo come specialista della sicurezza

Incontra Jason, specialista della sicurezza Lightspeed

In qualità di specialista della sicurezza Lightspeed altamente qualificato, Jason Veselka prende molto sul serio il suo ruolo. Abbiamo avuto l'opportunità di parlare con Jason per saperne di più su di lui, il suo background e cosa significa per lui il suo ruolo di specialista della sicurezza.

Bambino che gioca sullo schermo dell'iPad
Insegnare virtualmente all'asilo? Sfide accettate.

Nel marzo 2020, la pandemia globale ha costretto il passaggio dell'istruzione K-12 dalle aule fisiche a contesti remoti. Per molti insegnanti, questo nuovo ambiente didattico ha permesso loro di sfruttare EdTech in modi mai visti prima per insegnare, interagire e fornire supporto ai propri studenti da remoto. Lightspeed Systems® ha avuto l'opportunità di incontrare Lauren Speiser, una maestra d'asilo certificata dal National Board con un master in tecnologia educativa, per imparare

studente seduto sul pavimento della biblioteca
Affrontare la perdita di apprendimento e l'interruzione delle emozioni sociali: la tecnologia nell'infanzia post-COVID

La pandemia di COVID-19 ha presentato molte sfide a studenti, educatori e genitori. Alcuni distretti scolastici avevano già integrato la tecnologia nelle loro classi prima del COVID-19, quindi il passaggio all'apprendimento a distanza non è stato il loro più grande ostacolo. Lightspeed Systems ha avuto l'opportunità di incontrare Stacy Royster, Chief Technology Officer di Opelika City Schools

apprendimento digitale degli studenti in classe su tablet
Il paradigma post-COVID: integrare le cose che hanno funzionato

Il passaggio di emergenza all'apprendimento a distanza, a causa della chiusura delle scuole in risposta al COVID-19, ha costretto i distretti a utilizzare la tecnologia per supportare l'apprendimento online in modi e nell'immediatezza che non avrebbero mai pensato possibile. Ora, un anno dopo, Lightspeed Systems ha avuto l'opportunità di incontrare Steven Langford, Chief Information Officer per il distretto scolastico di Beaverton

Mantenere il vantaggio di comunicazione con i genitori quando si torna al campus

Un risultato positivo della pandemia di COVID-19 è stato che molte scuole e distretti hanno visto un aumento del coinvolgimento dei genitori nell'apprendimento quotidiano dei loro studenti. In molti casi ciò era inevitabile, poiché i genitori stessi erano costretti a lavorare da casa e

Videochiamata su desktop Mac
Il caso per mantenere opzioni di apprendimento a distanza o ibride

Mentre emergiamo dalla pandemia, alcuni studenti - e alcuni genitori, del resto - potrebbero aver riconosciuto i potenziali vantaggi che i modelli di apprendimento remoto o ibridi hanno da offrire nel corso della pandemia. Studenti con problemi di salute cronici; bambini con social o

muro di armadietti della scuola in un corridoio buio
"Cosa faremo?": Un approccio proattivo piuttosto che reattivo alla violenza scolastica

Lightspeed Systems ha ospitato il signor Frank DeAngelis, preside in pensione della Columbine High School di Littleton, in Colorado, che ha parlato con i partecipanti al webinar e lo staff in merito ai fatidici eventi del 20 aprile 1999. Mentre le sparatorie e altri incidenti violenti continuano a colpire le scuole, il signor DeAngelis ritiene che, purtroppo, i distretti potrebbero aver bisogno