Il rapporto sulla sicurezza dello stato della scuola rivela che gli studenti desiderano più supporto sociale ed emotivo e una maggiore sicurezza

Secondo i risultati del sondaggio, quasi un terzo degli studenti ha riferito di non sentirsi al sicuro a scuola e tutti i gruppi intervistati hanno riferito di aver bisogno di maggiore salute mentale e supporto socio-emotivo.

NEWTOWN, CT, 25 luglio 2022 – Un'indagine e un rapporto nazionali pubblicati da Safe and Sound Schools con Raptor Technologies e Lightspeed Systems® intervistati dirigenti scolastici, sicurezza pubblica, salute mentale, insegnanti, genitori e studenti identificando le lacune nei sentimenti e nelle percezioni sulla sicurezza scolastica, in particolare con gli studenti.

In generale, la maggior parte dei gruppi ritiene che le scuole siano sicure. Tuttavia, gli studenti esprimono le maggiori preoccupazioni sul sentirsi al sicuro fisicamente ed emotivamente. Ciò suggerisce una forte necessità per le scuole di concentrarsi sull'identificazione dei primi indicatori di preoccupazione in modo da poter offrire supporto ben prima che uno studente proceda lungo un percorso di danno a se stesso o agli altri. Per creare fiducia nella sicurezza e nel benessere degli studenti, possono essere necessari una rieducazione sulle procedure di sicurezza e una migliore rendicontazione e gestione degli indicatori di basso livello.

"Ora più che mai, è fondamentale che le comunità scolastiche coinvolgano tutte le parti interessate, dagli studenti ai sovrintendenti, nella conversazione e nel processo decisionale per proteggere i nostri spazi più sacri e i preziosi membri della comunità, le nostre scuole e i nostri studenti", ha affermato Michele Gay, Co -Fondatore e Direttore Esecutivo di Safe and Sound Schools.

Il sondaggio ha anche rivelato che tutti i gruppi percepiscono un aumento dell'abuso di sostanze, della depressione e dell'ansia tra gli studenti in questo dato anno scolastico. Tuttavia, sono state riportate differenze percettive significative tra i genitori che hanno indicato le percezioni di aumento più basse in tutte le categorie rispetto agli altri gruppi. Il sondaggio mostra una disconnessione tra le percezioni degli studenti e degli educatori sulla gestione del bullismo e del cyberbullismo, con gli studenti che riferiscono una minore sicurezza.

"Gli studenti ci dicono: hanno bisogno di più aiuto", afferma Brian Thomas, CEO di Lightspeed Systems. “Sappiamo che il bullismo e altre sfide sociali comunemente predicano violenza e autolesionismo o esacerbano depressione e ansia. Insieme dobbiamo ascoltare i nostri studenti, identificare i primi segnali di allarme e intervenire prima che gli studenti causino danni a se stessi o agli altri”.

Queste differenze nelle risposte rivelano la necessità di conversazioni, sensibilizzazione e istruzione a livello di comunità per aumentare la conoscenza, l'impegno e la fiducia per tutti i membri della comunità scolastica.

"Questo rapporto indica un'opportunità per rafforzare l'importanza dell'intervento precoce quando si tratta delle lotte degli studenti con la salute mentale, l'abuso tra pari e altre sfide", ha affermato Gray Hall, CEO di Raptor Technologies. "Il supporto proattivo per gli studenti è l'unico modo per le scuole di assicurarsi di fornire i servizi avvolgenti di cui gli studenti hanno bisogno per ottenere i loro risultati migliori".

Altri risultati del sondaggio includono:

  • Tutti i gruppi sono estremamente preoccupati per le crisi di salute mentale, il bullismo/abuso tra pari, l'abuso di sostanze così come l'abbandono/abuso a casa e persino i bisogni primari.
  • Solo il 60% degli studenti ha ritenuto che la propria scuola o distretto fosse preparato a supportare gli studenti vittime di bullismo a scuola o online.
  • 79% degli studenti ha percepito un aumento della depressione, rispetto ai genitori al 60%.
  • Tutti i gruppi hanno scelto consulenti scolastici, infermieri scolastici e SRO come risorse primarie per proteggere gli studenti, con il supporto di strumenti e tecnologie come la gestione dei visitatori, le linee guida e la scansione dei social media.

Il "Rapporto sullo stato della sicurezza delle scuole per il 2022" di Safe and Sound Schools comprendeva un campione nazionale di 816 genitori di bambini in età scolare e 881 studenti delle scuole medie e superiori (tra cui diversità di età, geografia, razza e genere), 837 parti interessate della scuola (inclusi insegnanti, amministratori, personale e professionisti del benessere e della salute comportamentale nelle scuole) e 418 funzionari e dirigenti della pubblica sicurezza con un intervallo di errore di campionamento compreso tra +/- 4 e 5 punti percentuali. Il Boston University College of Communication ha compilato le interviste e i dati.

A proposito di scuole sicure e sane

Michele Gay e Alissa Parker hanno fondato Safe and Sound Schools nel 2013, in seguito alla tragica morte dei loro figli alla Sandy Hook Elementary School. Safe and Sound Schools collabora con le comunità scolastiche e i professionisti della salute mentale, delle forze dell'ordine e della sicurezza per creare e garantire l'ambiente di apprendimento più sicuro possibile per tutti i giovani. L'organizzazione senza scopo di lucro offre programmi, strumenti e risorse di prevenzione delle crisi, risposta e recupero supportati da esperti nazionali per educare tutti i membri della comunità scolastica, dagli studenti e dai genitori agli insegnanti e agli amministratori, alle forze dell'ordine e ai leader locali. Vincitore del Premio per l'innovazione della New England Business Association 2015 per le organizzazioni non profit, Safe and Sound Schools continua a rispondere alle crescenti esigenze delle comunità scolastiche con programmi personalizzati, valutazioni e formazione, raggiungendo le scuole in ogni stato del paese. Per maggiori informazioni visita www.safeandsoundschools.org.

Informazioni sui sistemi Lightspeed®

Con oltre 20 anni di fornitura di tecnologia per soddisfare le esigenze delle scuole, Lightspeed Systems® è il leader di mercato per la sicurezza e l'efficacia degli studenti online. L'ecosistema Lightspeed di soluzioni basate su cloud appositamente creato, su misura per affrontare le sfide in evoluzione di oggi, fornisce alle scuole di tutto il mondo il filtro Web, il monitoraggio della sicurezza degli studenti, il software di gestione della classe, lo strumento di gestione dei dispositivi e il programma di analisi più efficaci disponibili. Lightspeed Systems è un partner collaudato per le scuole, che serve oltre 20 milioni di studenti in 39 paesi e 28.000 scuole in tutto il mondo. Per saperne di più, visita www.lightspeedsystems.com.

Informazioni su Raptor Technologies

Fondata nel 2002, Raptor ha collaborato con oltre 50.000 scuole in tutto il mondo, inclusi oltre 5.000 distretti scolastici degli Stati Uniti K-12, per fornire software e servizi integrati per visitatori, volontari, gestione delle emergenze, protezione e intervento precoce che coprono l'intero spettro di scuole e studenti sicurezza. Per saperne di più su Raptor Technologies, visita www.raptortech.com.

Ulteriori letture

screenshot su desktop e dispositivi mobili per software di apprendimento a distanza

Ecco una demo, su di noi

Stai ancora facendo le tue ricerche?
Aiutiamoci! Pianifica una demo gratuita con uno dei nostri esperti di prodotto per ottenere rapidamente una risposta a tutte le tue domande.

uomo seduto alla scrivania sul laptop che guarda il cruscotto del filtro Lightspeed

Ben tornato!

Cerchi informazioni sui prezzi per le nostre soluzioni?
Facci sapere i requisiti del tuo distretto e saremo lieti di creare un preventivo personalizzato.

Reimmagina l'aula ispirata e interattiva per l'apprendimento remoto, ibrido e di persona. Lightspeed Classroom Management™ offre agli insegnanti visibilità e controllo in tempo reale degli spazi di lavoro digitali e delle attività online dei loro studenti.

  • Assicurati che tutti gli studenti interagiscano solo con il giusto curriculum online, esattamente quando dovrebbero usarlo.
  • Elimina contemporaneamente i collegamenti ai programmi di studio controllati a tutti gli studenti.
  • Blocca siti Web e app inappropriati o che distraggono.

Garantire una gestione dei dispositivi di apprendimento scalabile ed efficiente. Il sistema Lightspeed Mobile Device Management™ garantisce una gestione sicura e protetta delle risorse di apprendimento degli studenti con visibilità in tempo reale e report essenziali per un'efficace apprendimento a distanza.

  • Una soluzione centralizzata basata su cloud per dispositivi, applicazioni e controlli delle policy a scalabilità infinita
  • Libreria di app self-service, dove insegnanti e studenti
    può accedere e installare programmi di studio e strumenti di apprendimento approvati
  • Distribuisci, modifica e revoca in remoto centinaia di politiche e applicazioni educative, riducendo al contempo i tempi di inattività e i costi tipici

Prevenire suicidi, cyberbullismo e violenza scolastica. Lightspeed Alert™ supporta gli amministratori distrettuali e il personale selezionato con intelligenza artificiale avanzata per rilevare e segnalare potenziali minacce prima che sia troppo tardi.

  • Revisione umana
  • Avvisi in tempo reale che segnalano i segnali di una potenziale minaccia
  • Intervenire rapidamente prima che si verifichi un incidente.
  • I registri delle attività forniscono visibilità sull'attività online prima e dopo un evento segnalato

Proteggi gli studenti da contenuti online dannosi. Lightspeed Filter™ è la soluzione migliore della categoria che funge da solida barriera ai contenuti online inappropriati o illeciti per garantire la sicurezza online degli studenti 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

  • Basato sul database più completo del settore, costruito in 20 anni di indicizzazione web e apprendimento automatico.
  • Garantire la conformità CIPA
  • Blocca milioni di siti, immagini e video inappropriati, dannosi e sconosciuti, incluso YouTube
  • Tieni informati i genitori con Lightspeed Parent Portal™

Ottieni visibilità completa sull'apprendimento online degli studenti. Lightspeed Analytics™ fornisce ai distretti dati affidabili sull'efficacia di tutti gli strumenti che implementano in modo che possano adottare un approccio strategico al loro stack tecnologico e semplificare il reporting.

  • Tieni traccia dell'adozione della tecnologia educativa e delle tendenze di utilizzo, elimina la ridondanza e aumenta il ROI
  • Monitora il consumo di app e contenuti per facilitare l'adozione anticipata e l'utilizzo efficace
  • Valuta il rischio con visibilità sulla privacy dei dati degli studenti e sulla conformità alla sicurezza