Tech Talk: Wade Barnes del distretto scolastico della contea di DeKalb

Riproduci video
Leggi la trascrizione
00:04 (Amy Bennett)
Questa mattina sto parlando con Wade Barnes di DeKalb. Come stai Wade?
00:11 (Wade Barnes)
Sto bene, come stai questa mattina, Amy?
00:13 (Amy)
Sto bene grazie! Accidenti, siamo già da un paio di mesi in questo.
Come è andata la transizione laggiù?
00:23 (Wade)
La transizione è che sai di essere vissuta dall'altra parte, sai il contrario nel mondo. È stato diverso. Hai dovuto conoscere alcune sfide, lo sai. io
guardali come opportunità. Ma per la maggior parte in arrivo, penso che siamo passati bene. Ci sono aree di miglioramento assolutamente, che sono state identificate. Ma nel complesso è andata bene.
00:50
Beh, voi ragazzi avevate solo una forte infrastruttura tecnologica, sento che il progresso verso 1: 1, tutti i dispositivi, tutte quelle cose in atto devono aver aiutato.
01:01
Sì, quindi sai che siamo un distretto 1: 1. Ovviamente sai che arriva la questione della sostenibilità per l'uno a uno, il che è enorme. Siamo stati in grado di farti sapere che la transizione è praticamente perfetta, una volta arrivata la chiamata sai che gli studenti non erano più nell'edificio.
01:18
Bene e altre scuole sto parlando di avere i dispositivi un passo uno che voi ragazzi eravate lì: l'accesso a casa. Fase due: che tipo di sfida è stata per te?
01:29
Bene, quello che mi viene in mente è che uh, sai che alcune delle nostre popolazioni studentesche sono economicamente svantaggiate, e quindi la connettività ovviamente è in prima linea nelle nostre menti. E fornendo quella connettività per i nostri studenti, sia che si tratti di punti caldi o, abbiamo collaborato con voi, sapendo che alcuni di voi conoscono diverse aziende per cercare di fornire quel sollievo durante questo periodo. E fornire tale accesso, in modo che possano accedere al loro sistema di gestione degli studenti. La vedo come una sfida continua, sai, nel distretto scolastico. E stiamo continuamente cercando e cercando di trovare modi per alleviare anche questa disparità.
02:09
E so, parlando con te, che sei veramente concentrato sull'assicurarti che il distretto abbia soluzioni scalabili, sostenibili e basate sui dati. Che tipo di dati e rapporti esamini per capire se funziona? E come puoi
Ottimizzare?
02:27
Sì, quindi i dati sono che non puoi mai avere troppi dati, d'accordo. Il che è fantastico, sai. Ma la cosa più importante è mettere a punto quei dati, in modo che siano effettivamente utilizzabili. Cosa fai con quei dati e sai, sfruttando le tue risorse e sfruttando terze parti e con te
conosci la sicurezza della rete sai anche in prima linea perché devi metterla in sicurezza. Quindi si tratta solo di raccogliere quei dati e in un repository centrale, per così dire che è facile da leggere.
03:01
Quindi hai menzionato: sicurezza, protezione, assicurarsi che gli studenti stiano facendo quello che dovrebbero fare, tutte queste cose. In che modo Relay (filtro Lightspeed) ti sta aiutando? E qual è l'impatto lì per l'apprendimento remoto?
03:13
Sì, è stato uno strumento fantastico, giusto. Quindi quello che mi piace di questo (filtro Lightspeed) è che porta
il genitore torna a insegnare e imparare, giusto. Dà la capacità, sai, a un genitore di vedere cosa sta facendo il suo bambino, quanto è stato efficace il suo bambino, avere una visione di ciò che stanno facendo i suoi studenti. È uno strumento inestimabile e continueremo a sfruttare Lightspeed. Naturalmente, viene fornito con la capacità di bloccare contenuti, cose di quella natura e disporre di metadati Come visione olistica, sai, per i nostri partner di insegnamento del curriculum vedere effettivamente: è efficace? È molto
flessibile, scalabile e si integra molto bene nella nostra infrastruttura. Quindi penso che sia (Lightspeed Filter) uno strumento fantastico.
04:00
So anche che sei sempre molto impegnato durante l'estate e tendi a presentarti con un elenco di progetti estivi mentre gli studenti e il personale sono fuori dal campus. E sono sicuro che no
diverso quest'anno. Che cosa siete
ragazzi concentrati per cercare di essere pronti per qualunque autunno porti?
4:20
Sì assolutamente. Quindi è la flessibilità giusta, e questa è la cosa più importante che direi. È sicuramente flessibilità, la capacità di supportare ancora una volta ciò per cui siamo qui: studenti e
apprendimento, non importa che aspetto abbia. (C'è) Sicurezza, protezione e flessibilità per supportare l'insegnamento e l'apprendimento sono di primaria importanza. Barcolliamo i bambini dove ne portiamo la metà? A volte il piano principale per il meglio, ma prepararsi al peggio
non importa dove sia lo studente. Hanno la possibilità di prendere un dispositivo per accedervi, in modo che possano connettersi ai loro contenuti, sono in grado di vedere il loro insegnante. Se fai quella connessione, a
insegnante a uno studente, questo è il primo
passo. Allora hai l'essenziale
base per migliorare l'apprendimento e migliorare l'istruzione. Ma senza quella connessione iniziale, come dove vai con lo sviluppo professionale o qualcosa di cui hai bisogno?
05:12
Assolutamente
05:13
Qualche consiglio finale o lezione appresa per altre scuole là fuori che stanno affrontando la stessa cosa?
05:23
Um, direi solo di tornare alle basi. Torna ai fondamenti e fornisci un ambiente resiliente e flessibile, quindi è tutto. Torna al file
fondamenti.
05:36
Ottimo consiglio! Vi ringrazio
molto per il tuo tempo, Wade. È stato bello vederti e parlare con te.
05:40
Sì, anche tu Amy.

Preparati a provare la potenza di Lightspeed!

Lightspeed è considerato affidabile da oltre 28.000 scuole in tutto il mondo.