Guarda un webinar

Aggiornamenti del prodotto Lightspeed da non perdere

Leggi la trascrizione

1:30 

Rob Chambers, vicepresidente del successo dei clienti globali presso Lightspeed Systems: 

Va bene. Andiamo avanti e iniziamo. Grazie a tutti per essere stati con noi oggi. Sono entusiasta di avervi tutti qui. Vediamo un gran numero di partecipanti. 

1:40 

Ho un grande pannello qui con me. Quindi, vai avanti e, mentre diamo il via, fallo sapere a tutti. 

1:48 

Lo registreremo e lo manderemo in giro, se ti manca un po', devi tornare indietro e riprodurlo. Avrai l'opportunità per questo. Si prega di inviare tutte le domande che avete durante tutto il tempo, e riceveremo risposta a tali domande per voi. 

2:03 

E quindi, apprezziamo che tutti siano con noi oggi, vorrei presentare i membri del panel che si uniscono a me. Sono Rob Chambers. 

2:11 

Sono il VP del Customer Success per Lightspeed e modererò questa discussione oggi. 

2:17 

Insieme a me, ho Brett Baldwin VP of Sales per gli Stati Uniti occidentali. 

2:22 

Ho Ian Swanson, che è il nostro direttore del prodotto, e Jason Veselka, che è il nostro specialista in sicurezza degli studenti. 

2:32 

Tutto a posto. E con questo, penso che daremo il via con Ian che inizierà e inizierà a darci alcuni degli aggiornamenti del prodotto. 

2:41 

Ian Swanson, direttore della gestione del prodotto:

Fantastico, grazie, Rob. Quindi, siamo stati molto impegnati sul lato del prodotto, qui a Lightspeed questa prima metà del 2021, su tutti i nostri prodotti, ed è stato molto eccitante presentare queste nuove funzionalità ai clienti. E mentre tutti tornano all'inizio dell'anno scolastico, voi ragazzi potreste aver perso alcuni di questi elementi, quindi vogliamo richiamare l'attenzione su alcuni dei nostri più grandi e importanti aggiornamenti da ciascuno dei diversi prodotti. Quindi faremo una specie di vortice attraverso tutte le cose Lightspeed e quello che abbiamo fatto. 

3:09 

Cominciamo, in realtà, da Filter. 

3:14 

Il più grande aggiornamento, direi, uno di quelli che avrà un impatto enorme su tutti voi sarà il portale genitore. 

3:20 

Storicamente, abbiamo ricevuto un'e-mail settimanale che fa parte di Relay, ormai da un po' di tempo, ma abbiamo ricevuto molti feedback dai nostri distretti e, in sostanza, dai genitori. 

3:30 

E per quanto grande fosse quell'e-mail settimanale, c'era qualcosa che mancava. Non sono stati in grado di immergersi più a fondo. Non sono stati in grado di rivedere ulteriormente. 

3:39 

Se vedevano qualcosa di cui erano curiosi o interessati, semplicemente non avevano strumenti per farlo, ed è qui che entra in gioco il portale genitore. Quindi, abbiamo creato un portale genitore completo, dove i genitori sono in grado di accedere completamente, creare i propri account, vedere i propri studenti e rivedere la cronologia web di quello studente. Dà loro solo quel livello di intuizione che erano in qualche modo carenti o mancanti, con solo il rapporto settimanale. Tuttavia, con quel rapporto genitore, abbiamo apportato alcune modifiche e aggiustamenti a quel rapporto genitore settimanale, perché vogliamo assicurarci che i genitori abbiano le informazioni settimanali rapide, facili, accessibili e inviate via e-mail che danno loro quel semplice impulso su ciò che sta accadendo con i nostri studenti, ma poi possono farlo ulteriormente tuffandosi nel portale genitori. 

4:18 

Ma non solo possono immergersi nei loro studenti tramite il portale dei genitori, sono anche in grado di fare un po' di azione, e cioè mettere in pausa la navigazione web. 

4:26 

Come genitore, quello che sentiamo e vediamo è che quello che volevano essere in grado di fare era dire a volte basta, basta, giusto? Fai una pausa, scendi un po' da quel dispositivo. Penso che, soprattutto uscendo dal COVID, quei bambini siano così tanto sui dispositivi, che vogliono avere quella tranquillità che una volta ogni tanto possono fermarlo. 

4:42 

Abbiamo rinunciato a questo, abbiamo dato loro quella capacità. 

4:44 

Quando gli permetti di mettere in pausa la navigazione sul Web, sono in grado di farlo in alcuni piccoli incrementi. 

4:48 

Possono fare una pausa di un'ora intera, una pausa di tre ore o, penso che sia la mia preferita, fino a domani mattina. Quindi lascia che finiscano i compiti nel pomeriggio e poi, per il resto della notte, vai a fare qualcos'altro. Vai a leggere un libro. 

5:02 

Non preoccuparti, IT, abbiamo inserito molti controlli qui per assicurarci che tu non finisca con strani conflitti. 

5:07 

L'abbiamo costruito in modo tale che nel momento in cui tornano a scuola, stanno bene. Sta per andare via, o anche al mattino, sta per scadere. Quindi, non ti imbatterai in problemi in cui un genitore essenzialmente sta scavalcando le tue politiche distrettuali e le tue regole. Siamo stati molto coscienziosi nel costruire questo da una prospettiva scolastica e assicurarci che funzioni nel modo di cui avevano bisogno, e comunque aiutare i genitori ad avere successo con ciò che devono fare. 

5:31 

Oltre a quel portale genitore, un paio di cose davvero fantastiche da notare sul lato Filtro, voglio richiamare la tua attenzione. 

5:37 

Il primo è Big Sur e i nuovi MacBook M1 che stanno uscendo. Se non hai molta familiarità, negli ultimi due anni sono avvenuti molti cambiamenti in Apple. La maggior parte di questi cambiamenti è molto correlata alla privacy e alla sicurezza. 

5:50 

E ci sono stati alcuni cambiamenti significativi in quello grande. E poi tutto questo culmina di nuovo, nella M1, giusto? Quando hanno iniziato a costruire i propri chip, hanno riprogettato un sacco di cose, quindi ora abbiamo un agente in grado di gestire tutti questi cambiamenti e continuare a filtrare, come devi filtrare, dal distretto. 

6:10 

Quindi è ora disponibile, è nella tua interfaccia, puoi accedervi subito. 

6:14 

Un'altra parte di esso sono solo i miglioramenti dell'applicazione in corso, potrebbe sembrare un piccolo elemento da scorrere e modificare solo piccole cose qua o là, o correggere un piccolo bug qua o là. Ma quelli si sommano giusto? Quando sei in quell'interfaccia e hai a che fare con la tua gestione quotidiana, vuoi essere in grado di superarla facilmente in modo efficace. E non vuoi davvero inciampare in cose strane e un po' confuse, quindi abbiamo passato molto tempo negli ultimi due mesi a ripulire tutto per te. 

6:39 

Assicurati davvero che sia semplice ed efficace ed efficiente per te entrare e gestire tutto tramite la tua interfaccia e modificare le politiche e fare tutti i tuoi rapporti. 

6:49 

Infine, per quanto riguarda il filtro, vale davvero la pena menzionare e parlare di iOS, Google e YouTube. 

6:56 

Per quelli di voi che hanno filtrato con noi e hanno avuto a che fare con iOS, è un po' un mal di testa. Apple crea molte restrizioni. Nell'ultimo anno, siamo usciti con la connessione tra gli agenti iOS e gli agenti di rete. 

7:09 

Se avessi ottenuto entrambe queste impostazioni, saresti completamente in grado di gestire tutte quelle ricerche su Google e i video di YouTube tramite quel metodo collegando i tuoi dispositivi iOS a un agente di rete. 

7:19 

L'agente sul dispositivo, il tipo di dispositivo iOS gestisce 99.9% del tuo filtro. Un po' va agli agenti di rete, ma non volevamo fermarci qui. Abbiamo pensato: "Ehi, è fantastico". Risolve molte esigenze delle persone. Ma l'unica cosa che non fa è semplificare la configurazione, giusto? Ci vuole un po' di sforzo per collegare tutti quei puntini. Quindi abbiamo detto, 'hey, costruiamolo dentro'. Rendiamolo un po' più nativo e non dobbiamo richiedere gli agenti di rete. Quindi è quello che abbiamo fatto. 

7:44 

Abbiamo messo insieme tutte le stesse funzionalità che avevi tra quei due elementi, e l'abbiamo fatto in modo che non dovessi farlo. Non è più necessario configurare quell'agente di rete. Questo è qualcosa che stiamo fornendo su richiesta. Se sei in questa chiamata, indovina un po'? Sei il benvenuto, contattaci e ti faremo iscrivere e partirai per le gare. 

8:02 

Otterrai tutto ciò che stai cercando con il tuo filtro iOS, senza bisogno di configurare quell'agente di rete. 

8:12 

RC: 

Prima di andare avanti, abbiamo ricevuto una domanda, andremo avanti e affronteremo ora, se va bene. 

8:18 

E questa domanda è, con il portale genitore, puoi limitare a chi diventa disponibile o è tutto o niente? 

8:26 

È: 

Suppongo di limitarlo a ciò che i genitori lo ricevono. Hai il controllo completo e infinito su quali genitori riceveranno quegli aggiornamenti, eri ben consapevole che, sai, circostanze diverse potrebbero dettare chi è autorizzato a vedere queste informazioni e non la vita delle persone cambia. E questo ha effetti a catena su quei dati. 

8:48 

Quindi, tu, come persona IT, hai il controllo completo su di esso. Dovrai caricare quel CSV e dire che questi sono i genitori ammessi. 

8:56 

All'inizio, potrebbe sembrare un po' pesante doverlo affrontare, ma lo fai una volta o l'altro, se necessario. Ti dà il controllo che cerchi. Non solo, ma potresti benissimo imbatterti in una situazione in cui dai accesso a qualcuno, e poi, di nuovo, la vita accade. 

9:10 

Quindi uno di quei genitori, a entrambi quei genitori non dovrebbe più essere consentito l'accesso. Nel momento in cui li togli da quel CSV, sei a posto. Quella persona non riceverà più email. Quella persona non sarà più in grado di accedere al portale principale. Quindi l'accesso è completamente legato a quel CSV che caricherai e hai il controllo completo su di esso. 

9:32 

RC: 

Grande. Grazie, Ian. 

9:37 

È: 

Bene, passiamo alla gestione della classe. 

9:40 

Recentemente abbiamo avuto alcune grandi aggiunte alla gestione della classe, alcuni aumenti molto grandi per quanto sei facile. Quanto è facile da gestire per i nostri insegnanti? 

9:50 

Qualcosa che abbiamo scoperto e imparato attraverso il COVID, è che avevano bisogno di un po' più di flessibilità. Quindi, abbiamo iniziato ad aggiungere più strumenti che consentissero loro di effettuare ulteriori personalizzazioni. 

10:00 

Il primo era semplice, giusto, Launch, Zoom Video. 

10:03 

Volevamo assicurarci che, poiché stavano usando altri strumenti, poiché un insegnante era là fuori usando quegli altri strumenti, potevano collegare rapidamente e facilmente i punti lì, giusto? Quindi, lanciando quel video Zoom, un semplice collegamento, porterà tutti i bambini sullo stesso zoom. Non stai scherzando con tutti quei tipi di problemi di collegamento zoom interessanti, strani, e uno studente forse ci è riuscito, giusto? Tutto, è un po' sparito. Facile, fai clic sul pulsante. 

10:26 

Ma, oltre a ciò, era, è diventato chiaro, quando sono arrivati gli orari delle lezioni ibride e le persone erano remote, ma le persone erano nel campus, dovevamo dare all'IT un modo più semplice per controllare, quando andrà bene? 

10:40 

Non volevamo che fossero bloccati in un mondo in cui gli insegnanti potevano farlo ogni volta che volevano. Quando quella era una specie di contro politica distrettuale. Quindi, abbiamo messo insieme le ore di aula consentite. 

10:50 

Ciò significa che l'amministratore IT dirà, queste sono le ore in cui un insegnante può semplicemente far funzionare questo e andare avanti, giusto? 

10:56 

Quando hai a che fare con un prodotto come questo e sei in grado di vedere cosa sta facendo uno studente, puoi guardare la cronologia web o visualizzare i monitor. È importante che i controlli siano in atto, quindi questo è solo quel livello extra di controllo che l'IT può avere sulla situazione. 

11:10 

Possono avere quelle politiche distrettuali e quelle politiche distrettuali possono essere ritenute, responsabili all'interno di Classroom e dire no. Scusate. Non puoi attivarlo in qualsiasi momento. te la senti. Ma oltre a ciò, continuando, nella stessa tendenza di, vogliamo che tu sia in grado di farlo funzionare. quando e quando non sarà permesso. Inoltre, ti permettiamo poi di fare determinate ore della giornata. 

11:31 

Quindi, c'è essenzialmente il tipo di orari che puoi programmare, e quando, e poi ci sono le ore del giorno in cui tutto questo funzionerà in qualsiasi giorno della settimana. Quindi, solo più controllo per l'IT. Più politiche che sono in grado di applicare e mantenere il controllo di quella situazione. 

11:51 

In aggiunta a ciò, ecco dove iniziamo a entrare nel tuo, nella classe. 

11:55 

E non è sempre che ogni singola persona che è lì, tutti i 15, 20, 30 di loro, farà esattamente la stessa cosa, giusto? A volte è necessario dividerli in gruppi. 

12:03 

A volte un bambino ha bisogno di qualcosa che un altro bambino non ha, Classroom è stato inizialmente creato per un'esperienza di tutto il gruppo, e ora stiamo iniziando a scomporlo e a dire, va bene, dovresti essere in grado di fare le cose a una sola persona o solo a un gruppo di persone, quindi la prima cosa che abbiamo fatto è stata inviare i link ai singoli studenti. Quindi, se hai un bambino in particolare, ha bisogno di una risorsa proprio lì, un po' più avanti, forse, o un po' indietro. 

12:27 

Puoi trattarli individualmente e inviare loro direttamente un link, piuttosto che inviare a tutti quegli studenti lo stesso link. 

12:34 

Poi entri nei segmenti degli studenti, questo è enorme. Se qualcuno di voi ha usato Classroom, sa che a volte un gruppo è a un certo punto, sta facendo un compito in altri gruppi in un altro, giusto. Si stanno sciogliendo. Devono essere trattati in modo diverso. 

12:47 

Forse un gruppo, devi bloccare tutto tranne una pagina, forse un altro gruppo, ne hai bisogno su un particolare quiz, tutta quella roba, i segmenti di studenti lo consentono. Quindi, l'insegnante sarà nella loro classe, avranno tutti lì, e poi, invece di applicare quell'insieme di regole a tutte le persone, dicono che questo è questo gruppo, e poi questo è lo sfondo. 

13:06 

E possono quindi impostare quei diversi ruoli di segmento su quei diversi gruppi. 

13:12 

Quindi queste sono le cose enormi che stanno succedendo, che sono appena uscite per Classroom, pezzi davvero grandi e fantastici. Penso che gli insegnanti lo adoreranno davvero. E li aiuterà a gestire le classi che stanno gestendo ora, proprio perché portiamo continuamente sempre più tecnologia e abbiamo bisogno di quella capacità di controllo granulare. 

13:30 

Ma passiamo per un secondo ad Analytics e parliamo delle novità. 

13:34 

Questo davvero grande. So che ha l'aspetto di un singolo elemento, che è una nuova dashboard, ma è una dashboard di base. L'abbiamo costruito da zero ed è molto adattato a ciò che le scuole hanno bisogno di sapere. 

13:47 

Abbiamo pubblicato Analytics ed è stato fantastico. 

13:50 

L'enorme successo ha davvero rivelato le informazioni che i distretti, che ci mancano, hanno dato loro una nuova prospettiva sulle cose. Ma quando sono stati in grado di guardare quei dati, hanno iniziato a tornare da noi e a darci un feedback, beh, questo sarebbe più utile per me. O questa è quella cosa che non sapevo e che ho davvero bisogno di sapere. 

14:06 

Siamo tornati indietro e abbiamo ricostruito questa dashboard e abbiamo messo insieme diversi widget con informazioni un po' più fruibili e specifiche per ciò che i distretti hanno bisogno di sapere. 

14:16 

Volevamo davvero che questa dashboard fosse lo sportello unico per tutti per ottenere quell'istantanea. Questo è quello che sta succedendo al mio distretto, o questo è quello che sta succedendo alla mia scuola, o anche, questo è quello che sta succedendo al mio voto, o alla mia classe. Volevamo tutte quelle cose. 

14:28 

Devi solo andare a una pagina, avresti visto rapidamente ciò che contava davvero e potresti tuffarti da lì. Quindi quella nuova dashboard è uscita solo un po' e sarai in grado di capire molto velocemente cosa conta per te. 

14:42 

Questo è quello che è successo su un Analytics. Quindi passiamo ora ad Alert. 

14:47 

Questa è una delle nostre offerte più recenti, per quanto riguarda un prodotto. 

14:50 

È uno spazio su cui ci concentriamo da molto tempo, ovvero la sicurezza degli studenti. 

14:54 

Quel concetto si è evoluto molto per noi nel tempo. 

14:58 

E Alert ora è il nostro modo più completo e completo per gestire quel senso di sicurezza degli studenti e cosa sta succedendo con lo studente. 

15:05 

Con questo, penso che lo darò a Brett. 

15:07 

RC: 

Ian, grazie mille. 

15:10 

BB: 

Sì. Grazie, Rob. Come ha detto Ian, questo è qualcosa di cui siamo molto orgogliosi. Da oltre 20 anni proteggiamo gli studenti per tenerli al sicuro. E questo si è evoluto da ciò che alcuni di voi sono stati con noi per molto tempo in cui cose come query di ricerca sospette e vari altri rapporti che abbiamo ricevuto che forniscono dati di input sugli studenti. Che si è evoluto in una funzionalità AI. Molti di voi sapevano che il controllo di sicurezza in passato e il controllo di sicurezza avrebbero sostanzialmente preso determinati dati e ci avrebbero dato visibilità su tutto ciò che potrebbe essere un incidente autolesionista o danno ad altri. 

15:40 

È cresciuto abbastanza rapidamente, grazie al feedback di distretti come te. Ci hanno chiesto di aiutare davvero con alcune delle sfide a livello nazionale. Vedono come nella diapositiva e non esaminerò queste statistiche individuali. Ma solo capendo che sta aumentando in modo esponenziale. Le sfide che gli studenti stanno vedendo dal punto di vista della salute mentale, e crediamo a Lightspeed, è nostra responsabilità fornire il miglior prodotto possibile. Immagino che alcuni di voi in questa chiamata non abbiano avuto l'opportunità di vedere Alert. Se è qualcosa di interessante alla fine di questo. Per favore, contatta il tuo rappresentante, ma esaminerò alcuni dei punti salienti e alcune delle cose su cui il team ha lavorato mentre siamo passati ad Alert. Quindi, cos'è esattamente Alert? 

16:20 

Bene, alcune delle sfide che stiamo ricevendo dai nostri distretti scolastici erano duplici. uno era, cosa succede quando ricevo una notifica di avviso su uno studente che fa qualcosa di preoccupante? Se sono le due del mattino, non posso chiedere al mio staff di alzarsi 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Non posso chiedere al mio staff di avere più cappelli e aspettarmi che rispondano a queste cose in modo molto urgente. E quello che stiamo scoprendo è che molti di questi incidenti sono cose che se non ci mettiamo davanti e non rispondiamo per introdurre, puoi parlarne a breve. 

16:49 

Si tratta di qualcuno che viene ferito, o di qualcuno che non viene ferito, o di essere colpito. E quindi, quello che è il controllo di sicurezza, ora è Alert. 

16:57 

L'allerta è la nostra capacità di prevenire l'autolesionismo e il danno agli altri. Siamo in grado di fornire al distretto notifiche in tempo reale di un incidente che riteniamo possa causare danni a se stessi o a qualcun altro. 

17:11 

In aggiunta a ciò. E non è andato alla diapositiva successiva. Lightspeed ora sta effettivamente ingerendo quegli avvisi noi stessi e facendo il monitoraggio umano e dalla nostra parte. Jason sembra essere una di quelle persone che esaminano quei casi, in cui stai cercando persone con salute mentale, professionalità, saggezza e capacità di scavare davvero in quello che sta succedendo. Si tratta di un incidente comportamentale, isolato, in corso? Quanto è importante per qualcuno raggiungere e durante quelle ore notturne? Dobbiamo portarlo direttamente all'autorità? Aiuteremo te e il tuo distretto a garantire che gli studenti siano al sicuro. 

17:44 

Ti spezza il cuore quando vedi qualcuno che ha 10, 11, 12 anni e sta attraversando una sfida mentale davvero significativa in questo momento, e forse non sta ricevendo l'aiuto di cui ha bisogno. E l'intero concetto e l'idea alla base è che avremo persone che si ingaggiano per aiutarti come distretto, capisci, quando dobbiamo essere coinvolti? 

18:06 

Cosa abbiamo visto in modo proattivo per affrontare questa unità di dominio dall'essere effettivamente un incidente e anche gestirlo 24 ore su 24, 7 giorni su 7? 

18:13 

Quindi, con questo, lascerò che Jason nel team parli di alcune di queste informazioni, così come del pezzo sulla gestione del caso. Perché non è solo l'avviso che conta, come ho detto prima. 

18:23 

È un incidente isolato, è un incidente in corso, e come lo gestiamo internamente, quindi, Jason, con questo, te lo passo. Ian, immagino che passerà a te per la presentazione e gli aggiornamenti di quel pezzo. 

18:41 

È: 

Sì. Nessun problema. Jason sarà qui tra un momento per riempire quel pezzo. Sai, una sorta di derivazione da ciò che ha detto Brett, penso che sia importante per noi sapere che, mentre evolviamo il controllo di sicurezza in Alert, quello che stavamo ascoltando a livello di feedback era: questo è fantastico, questa è un'ottima informazione. Ora sono profondamente sopraffatto da tutto questo che mi sta arrivando. 

19:01 

Quindi, sai, siamo andati in molte direzioni diverse, giusto? 

19:03 

Ti inviamo meno avvisi perché sei sopraffatto? E la risposta è stata: non è una grande idea, perché se quegli avvisi sono credibili, dobbiamo saperlo. 

19:12 

Quindi è lì che la revisione umana si è davvero evoluta. Era una necessità. Se controlleremo questi studenti, e cercheremo il loro benessere, e cercheremo qualsiasi indicatore che pensiamo sia preoccupante. 

19:23 

Questo può potenzialmente darti molte informazioni, giusto? E lavoriamo sempre per assicurarci che non ci siano falsi positivi in arrivo. Ma questo non significa che non ci siano cose che devono arrivare a te. E creerà molte informazioni. E molte cose che devono essere elaborate, ed è qui che entra in gioco la revisione umana, giusto? Ecco perché l'abbiamo evoluto e abbiamo introdotto la revisione umana in modo da poter essere sicuri che questi studenti fossero al sicuro e protetti. 

19:47 

Per quelli di voi che hanno familiarità con il controllo di sicurezza, Alert è un'enorme crescita da questo. È cresciuto molto quando è passato da Safety, Check ad Alert ed è diventato un prodotto a sé stante. 

19:57 

Ecco alcuni di quei pezzi. Il numero uno sono le integrazioni Microsoft. 

20:01 

Quindi abbiamo agenti, molti di voi probabilmente hanno familiarità con i nostri agenti di filtraggio. Abbiamo anche questi agenti di allerta. E gli agenti di Alert sono fantastici. Sono un pezzo importante del puzzle. 

20:11 

Crediamo profondamente che ciò che sono in grado di fare sia molto profondo e granulare. È integrato nel sistema ed è necessario. E fornisce cose come screenshot quando queste cose vengono avvisate e attivate. 

20:23 

Tuttavia, gli studenti non sempre svolgono tutto il loro lavoro su dispositivi di proprietà delle scuole. Gli studenti non sono sempre sotto la guida di quell'agente. 

20:33 

In questi casi, le integrazioni aiutano davvero molto. Abbiamo messo insieme un'integrazione con Microsoft e cosa significa? Significa che indipendentemente da cosa stanno usando gli studenti, che si tratti del dispositivo fornito dalla scuola o del dispositivo di casa, se hanno effettuato l'accesso al proprio account Microsoft e stanno lavorando sulle loro e-mail, o stanno utilizzando il File di OneDrive, come Word, Excel e PowerPoint, oppure parlano tra loro tramite Teams. Tutto questo verrà monitorato da Alert. In aggiunta a ciò, abbiamo effettivamente lanciato un nuovo agente per Chrome mentre evolviamo la nostra tecnologia. Vogliamo assicurarci che arrivi dritto a voi ragazzi, e questo significa essenzialmente una copertura aggiuntiva, giusto? Stiamo migliorando la nostra copertura sui siti di social media. Stiamo migliorando la nostra copertura tra le app di produttività. 

21:16 

E, soprattutto, per chiunque abbia familiarità con Alert in precedenza o controlli di sicurezza, stiamo lavorando per ridurre qualsiasi tipo di duplicati. A volte gli studenti scrivono la stessa cosa più e più volte in un documento di Word o in un documento di Google. Potresti ritrovarti a ricevere un avviso due volte. Quindi stiamo davvero cercando di ridurlo per assicurarci che tu o il team di revisione degli argomenti non stiate guardando la stessa cosa due volte. 

21:38 

Oltre all'agente Chrome, ora abbiamo anche rilasciato completamente gli agenti Windows e Mac. Quindi, quando vai in sicurezza, in Alert, puoi ottenere Chrome Windows o Mac e coprire tutti quei diversi dispositivi. Quindi questa è la roba enorme. Ma in aggiunta, diamo un'occhiata un po' a Human Review qui. 

21:57 

E questi pezzi sono anche molto importanti per aiutarti a capire come funziona tutto questo al suo interno. 

22:07 

Jason, volevi parlare di questo nella tua parte? Vuoi che passi attraverso questo? 

22:15 

JV: 

Se vuoi andare avanti e passare attraverso quello, e poi posso seguire. 

22:19 

È: 

Quando aggiungi la revisione umana, giusto, stai aggiungendo un partner. Ora, non siete solo voi e il vostro staff distrettuale ad essere responsabili di gestire questo, guardarlo, rivederlo, avere un'idea della storia del ragazzo, tenerlo d'occhio. Ora hai un partner, che sarà il nostro team di revisione umana. Saranno Jason e il resto degli Studenti Specialisti in Sicurezza. 

22:38 

La prima parte è che voi ragazzi ricevete le notifiche come parte di Alert tramite e-mail, e anche loro. Tutti stanno ricevendo subito quelle e-mail. Crea solo un po' di uno spazio più sicuro dove sai, molte persone hanno gli occhi su qualcosa. 

22:51 

Inoltre, per il nostro team di revisione umana, stiamo aggiungendo il più possibile contesto del caso in ogni momento, quindi, quello che ottieni, e poi qualsiasi altra cosa, possiamo in qualche modo gettare la loro strada in modo che possano rapidamente fare una valutazione su questi studenti. Quindi, vedono le schermate, vedono la cronologia del sito web fornita dell'attività degli studenti e questo consente loro di intraprendere azioni più intelligenti, più informate su tutte queste cose, vedendo tutto il contesto del caso. E poi, infine, hai la delega personalizzata. 

23:20 

Quindi, se hai Alert con revisione umana, ci darai una sorta di albero delle chiamate. Dovrai configurarlo e lavorare con noi. Parleremo con voi ragazzi. Lo inserirai nell'interfaccia. 

23:29 

Parleremo di situazioni specifiche e questo ci permette di sapere sempre chi chiamare dopo. 

23:35 

Quindi, mentre esaminano il team di revisione umana, guarderanno. E poi, se pensano che qualcosa sia credibile e che debba essere immediatamente seguito, hanno tutte le informazioni proprio lì. È che non lo stanno cercando. Non lo stanno cercando. È completamente integrato ed è su misura per ciò che hai chiesto, giusto, ciò che hai, richiesto ciò che funziona per te. Quindi sono tutti pezzi enormi che fanno parte di questa revisione umana. Tutto questo, e sto correndo tra i ragazzi. È tutto nuovo per quest'anno, quindi abbiamo messo insieme un sacco di cose in fretta. Perché è un problema immediato. Destra. Questo è importante per noi. Ed è importante per te. Ed è importante per i nostri ragazzi. Quindi, volevamo che fosse disponibile il più velocemente possibile, in modo che tutti voi possiate lavorare con questo. 

24:12 

Con quello, possiamo fare qualsiasi piccola domanda su quella roba, o posso consegnarla a Jason. 

24:18 

RC: 

Andiamo avanti e lasciamo andare Jason e salveremo le domande per dopo la presentazione di Jason. 

24:30 

Va bene. Ti lascio andare Jason su quello. 

24:35 

JV: 

Grazie. Mi chiamo Jason Veselka, Student Safety Specialist qui a Lightspeed. 

24:40 

Sono arrivato a lavorare per Lightspeed dopo aver lavorato nelle forze dell'ordine per 25 anni, negli ultimi anni ho lavorato come detective assegnato all'Unità di intelligence con dettagli speciali sull'FBI e sulla US Marshals Task Force. Lavorando nello Student Safety Team, abbiamo l'opportunità di intervenire e prevenire atti di violenza e autolesionismo. 

25:04 

Esaminando il contesto e il contenuto dell'avviso, possiamo avere un'idea delle intenzioni dello studente dietro l'avviso. 

25:14 

Quando arriveranno gli avvisi, noi, come ho detto, esamineremo l'avviso e poi, bene, lo valuteremo. 

25:22 

Sai, ad esempio, uno studente può attivare un avviso digitando: voglio morire. Tornerò indietro e guarderò la storia. 

25:30 

Sono due studenti che parlano di una foto che qualcuno ha postato loro, ed era: Voglio morire LOL. Contro uno studente che digita trigger, un avviso con "voglio morire", e io torno indietro e guardo la storia e stanno guardando video deprimenti su YouTube in altre cose. Poesia, poesia deprimente, ho visto studenti cercare. 

25:56 

E quindi, questo è qualcosa che andremmo avanti e intensificare e informare il distretto e lasciare che prendano le misure appropriate. 

26:11 

Cerchiamo di determinare il motivo per cui è stato attivato l'allarme e poi torniamo indietro e facciamo un'indagine, per così dire. Prenderemo una decisione e la indirizzeremo contattando i consulenti o il preside o chiunque tu abbia impostato come escalation nella tua lista di escalation da contattare. 

26:35 

Alcune delle cose che ho visto non sempre rientrano nelle categorie di autolesionismo o violenza. 

26:44 

Ho visto studenti cercare, una volta, risorse sulla violenza domestica. 

26:51 

E ho anche visto ricerche di contenuti per adulti e cose del genere, cercando di pensare senza entrare troppo nei dettagli qui. 

27:09 

Solo per quanto riguarda l'attività, sai, che potrebbe non rientrare in quelle categorie, ma si adatterebbe come utente preoccupato abbastanza da andare avanti e informare la scuola o il distretto in modo che possano prendere le misure appropriate. 

27:25 

RC: 

Ehi, Jason, lo è, lo apprezzo. 

27:31 

Porti un tale tipo di profondità, conoscenza e comprensione al nostro team, e con il tuo background, e con la tua storia, e penso che sia davvero fondamentale, penso che tu abbia toccato un po' questo aspetto, e, sai, quello, quella capacità di vedere la differenza in quei, quei tipi di avvisi e sapere quali giustificano quella preoccupazione. 

27:56 

Penso che sia davvero una parte fondamentale di quello che fai tu e il resto della squadra. 

28:04 

JV: 

Grazie l'ho apprezzato. 

28:07 

BB: 

Jason, posso dirti nello specifico, dal punto di vista delle vendite, il numero di distretti che hanno raggiunto e detto, se Lightspeed non fosse stato coinvolto e coinvolto, e non ci saremmo mai fermati. E se questo, devi essere qualcosa molto rapidamente prima che qualcuno faccia del male a se stesso o a qualcun altro. O altrimenti, hai detto, siamo noi a notificare alla scuola qualcosa che è una preoccupazione comportamentale continua che dovrebbero avere, che potrebbe non essere solo associata all'autolesionismo o al danno agli altri. 

28:32 

Ma, l'input travolgente che riceviamo e la gratitudine che riceviamo dai distretti, stai caricando questo dalle loro spalle e qualcosa che è sempre costantemente preoccupante per loro. Perché sono davvero fantastici con i nostri clienti. E voglio solo dirti grazie. E il team, molti di voi, stanno facendo un ottimo lavoro. 

28:48 

E senza il tuo background e la tua diligenza ci sarebbero molti bambini. Sarebbe meno sicuro il mondo di oggi. 

28:57 

RC: 

Assolutamente, sai, stavo giusto parlando con la scuola stamattina degli avvisi e della loro implementazione, e, sai, penso che sia una cosa fondamentale in questo. 

29:08 

Quando guardiamo anche alle soluzioni che la velocità della luce ha avuto in passato, con termini di bandiera e quel genere di cose. 

29:15 

Solo la straordinaria quantità di contenuti che ottieni con ciò che il team di prodotto ci ha portato con Alert. 

29:26 

Ed essere in grado di filtrarli davvero e usare quell'intelligenza artificiale e portarci in un posto gestibile, e portare le scuole in un posto gestibile. Ma, poi, penso, e guardo Jason e il team, fa solo un passo avanti. E hai, non solo quell'intelligenza artificiale, che lo sta riducendo, ma poi, un team di revisione umano che capisce cosa stanno cercando. La scuola con cui stavo parlando, mentre gli studenti cercano AK-47 e solo una ricerca di quello, è sufficiente per attivare un allarme? Quale, se un termine flag l'avrebbe generato, giusto? 

30:00 

Ma, sai, quando aggiungi il contesto e aggiungi il resto del contenuto è davvero fondamentale, quindi sia il prodotto che il pezzo umano sono importanti per metterli insieme. 

30:12 

Per renderlo gestibile e attirare l'attenzione su quegli studenti che ne hanno bisogno, proprio quando lo fanno. 

30:22 

BB: 

Rob ha sollevato un punto importante e abbiamo avuto un incidente, era una scuola di recente in cui stavano parlando di balistica umana su un blog di caccia. 

30:31 

Anche se è solo uno studente che menziona qualcosa su un blog, è qualcosa di cui la scuola doveva assolutamente essere consapevole, e questo era prima che tu iniziassi Jason, ma le cose che sono davvero, davvero importanti per le scuole sono avere consapevolezza. È incredibilmente importante che abbiamo sfidato Jason, grazie mille per averlo condiviso con noi. 

30:51 

RC: 

Va bene, e se vuoi andare in anticipo, penso che andremo avanti e affronteremo alcune domande ora. 

30:57 

E la prima domanda è per te. E questo torna alla tua discussione su iOS, Google e YouTube. E la domanda è: cosa viene utilizzato al posto dell'agente di rete? 

31:13 

È: 

Quindi, stiamo facendo tutto nel Cloud. Quindi, stiamo eliminando la tua necessità di impostare qualcosa di personalizzato. Andrà direttamente al cloud. 

31:25 

Piuttosto che spingere come un semplice file pack, è semplice e facile da configurare come l'agente stesso. Quindi, nello stesso modo in cui quel tipo di cose fa le sue cose, anche questo fa le sue cose. Quindi utilizza la maggior parte dello stesso tipo di tecnologia utilizzata dall'agente stesso nella comunicazione con il Cloud. 

31:42 

RC: 

Ok grazie. 

31:44 

E poi, abbiamo, abbiamo un paio di domande su Google. E questo, penso, è dal lato della classe delle cose. 

31:55 

E domande su, prevediamo di integrarci con Google Meets e di lanciare questa funzionalità per gli studenti? 

32:03 

È: 

Siamo sempre interessati a parlare con distretti e insegnanti che hanno pensieri del genere. Quindi, da qualunque parte provenga quella domanda, se vuoi passarmi quelle informazioni dettagliate, Rob, ora posso mettermi in contatto con quella scuola e capire meglio le loro esigenze specifiche. In senso generico. Cerchiamo sempre e ci chiediamo, ma al momento non è sulla Roadmap, quindi facciamo una discussione e vediamo dove si inserisce, e se questo è il modo giusto per andare avanti. 

32:29 

RC: 

Va bene e poi, visto che siamo su Google, passeremo un po' ad Alert. E la domanda riguarda l'integrazione degli spazi di lavoro di Google in Alert. 

32:40 

È: 

Sì, stiamo esaminando ulteriormente ulteriori integrazioni di Google. Al momento, stiamo lavorando a un'integrazione di Google Drive e probabilmente continueremo da lì, aggiungendo ulteriori integrazioni con Google. 

32:59 

RC: 

Va bene. Ne ho uno per te, Brett, e cioè, quali sono i dati che il team ha visto sull'autolesionismo da quando ha aggiunto le recensioni degli studenti? 

33:09 

Penso che probabilmente la domanda sia, sai, probabilmente un maggiore impatto sulle scuole poiché hanno fatto quella transizione. 

33:17 

BB: 

Rob, bella domanda, e spero di rispondere per intero. L'impatto più grande che vedo è: cosa facciamo dopo l'orario scolastico? Stavamo scoprendo intrinsecamente che queste istanze non sono in genere nel campus, sono in genere fuori dal campus. Siamo in un momento in cui molti bambini stanno uscendo da quello che direi l'autoisolamento, con il COVID e la lontananza e ci sono molte sfide di salute mentale che stiamo vedendo. Quindi il sedimento che stiamo recuperando dalla scuola è grazie per averlo scaricato da noi. Grazie per avere professionisti della salute mentale in loco che possono occuparsene immediatamente, e userò una scuola di esempio, in California, abbiamo ricevuto tre e-mail dall'amministrazione scolastica nella prima settimana di utilizzo di questo prodotto, dicendo, grazie, non avevamo idea che questo fosse un problema con uno degli studenti. Due degli altri studenti con cui abbiamo avuto le nostre preoccupazioni.  

34:25 

Questo ha convalidato quelle preoccupazioni per noi per ottenere loro l'aiuto di cui hanno bisogno. E così, si spera che questo abbia risposto a tutto. Ma, in realtà, l'impatto del distretto è stato un paio di occhi che hanno sempre voluto puntare su questo. E molte delle scuole con cui ho parlato che non l'hanno fatto in passato, ciò che le ha sempre trattenute è che ci sono persone che possono entrare e rivedere quei casi, e scaricarli dalle scuole indietro , poi? 

34:33 

Facci sapere se si tratta di un'implicazione significativa di quell'individuo, o di qualcun altro che dobbiamo conoscerlo, e dobbiamo essere coinvolti presto. Quindi, si spera, questo risponda completamente. In caso contrario, per favore usa la chat per farmelo sapere, e c'è qualcosa di più specifico. Sicuramente risponderò a quelli. 

34:40 

RC: 

Grazie, Brett. Avevamo un'altra domanda, ovvero, se ci iscriviamo alla revisione umana, significa che tutti i nostri avvisi vengono esaminati prima di essere inviati al nostro distretto? 

34:49 

Quindi, andrò a prenderlo e, e posso dire che no, gli avvisi vengono effettivamente consegnati in tempo reale sia alla scuola che al team di specialisti della sicurezza degli studenti. 

35:04 

Quindi apparirà sia nelle pagelle delle scuole che nella coda per la nostra squadra allo stesso tempo. 

35:11 

Jason, forse puoi parlare un po' di come gestisci questo, quell'albero delle chiamate o quella coda e come arrivano? 

35:19 

Forse durante le ore, dopo le ore, c'è qualche differenza o è che hai gestito lo stesso? Qual è il processo nella tua squadra lì? 

35:29 

JV: 

Quindi, per quanto riguarda l'escalation che verrà stabilita, comunque il distretto vuole che venga impostata. Sai, ne abbiamo avuti alcuni, in cui inviamo email a tutti sulla lista di escalation. 

35:42 

Ne abbiamo avuti alcuni in cui inviamo email a 1 o 2 persone, quell'elenco può essere personalizzato, tuttavia ritengono opportuno soddisfare le loro esigenze. 

35:50 

Voglio dire, come tutti sappiamo, che tutti, ogni distretto non è lo stesso. 

35:53 

Quindi, ne abbiamo alcuni in cui informiamo il dipartimento di polizia del distretto scolastico, o semplicemente informiamo il consigliere e il sovrintendente, quindi dipende interamente da loro, come vorremmo che fosse gestito. 

36:06 

RC: 

Grande. Grazie. Ian, puoi parlare un po' delle informazioni che sono incluse nei rapporti dei genitori? 

36:18 

È: 

Sì, l'e-mail settimanale cerca di essere una panoramica di alto livello. Sto cercando di dare al genitore l'essenza di ciò che ha fatto quel ragazzo. Quindi, si concentra, una sorta di top 10 informazioni di stile, dove, è come, va bene, beh, i bambini hanno trascorso la maggior parte del loro tempo a farlo nel corso di quella settimana, quando in realtà ti sposti verso il portale dei genitori l'esperienza sta andando essere molto simile a te, come amministratore IT. Nell'interfaccia di inoltro, guardando la cronologia del sito web di un utente, quindi, andranno al portale principale e fondamentalmente vedranno un registro di tutte le attività web degli studenti. 

36:54 

E quindi, tra i due, hai il tipo di granulare, sono andati su questo sito a questo minuto e a quest'ora, e poi il sito e questo sito, e possono in qualche modo esaminarlo. Oppure, hanno un livello così alto, più o meno simile ai primi 10 host di quella settimana che vedranno uscire dall'e-mail settimanale dei genitori. 

37:12 

RC: 

OK, quindi condividerò con te, perché vedo la domanda, ma so che sarà una richiesta di funzionalità per te. Mostrerò solo la richiesta di funzionalità con te. 

37:22 

E questa sarebbe la possibilità per un genitore di avere un'area a forma libera dove poter notificare al distretto se vedono qualcosa di preoccupante nel rapporto del genitore. 

37:33 

 So che non lo sappiamo, quindi andrò avanti e te lo invierò come richiesta di funzionalità. 

37:40 

È: 

Sì, e chiunque l'abbia inviato, mi piacerebbe avere una chiamata con te. 

37:45 

RC: 

Oh, lo so, abbiamo un registro di tutte queste cose, quindi mi assicurerò che tu abbia quell'informazione. Brett, abbiamo una domanda da una scuola. Come possono iniziare con Parent Portal? 

37:54 

BB: 

Sì, assolutamente. Per quelli di voi che desiderano iniziare con il portale dei genitori, contattare il proprio rappresentante per qualsiasi motivo non si sa chi sia il proprio rappresentante, inviare un'e-mail alle vendite a lightspeed systems dot com e faremo in modo di portarvi a il rappresentante giusto. Ma possono aiutarti a rialzarti e portarti alle informazioni appropriate. 

38:16 

RC: 

Dagli solo un minuto per vedere se arrivano altre domande. Ce ne sono alcune che sono un po' più specifiche, mi assicurerò che tu abbia un seguito diretto con la tua scuola su quelle, per quelle specifiche incidenti. Vediamo, arriva solo un minuto di guarigione. 

38:39 

Ne abbiamo uno. Le notifiche possono essere personalizzate dalla scuola o è lo stesso per l'intero distretto? Penso che te lo manderò, Ian. 

38:48 

È: 

Scusa, dillo di nuovo. 

38:53 

RC: 

La notifica di revisione umana può essere personalizzata dalla scuola o è la stessa per l'intero distretto? 

39:02 

È: 

Fuori dal cancello mentre inserisci le informazioni nel sistema, come parte dell'interfaccia, risponderai in modo specifico, solo a livello di distretto. 

39:12 

Ma come Jason ha in qualche modo accennato, il team si connetterà sempre e capirà che deve esserci qualcosa di specifico modificato all'interno del concetto. Quindi dobbiamo assicurarci di coprire le nostre basi su un distretto molto predefinito, un approccio dall'alto verso il basso, ma poi lavorando effettivamente con il team di revisione umana, sarai in grado di entrare in un po' più di sfumature. 

39:37 

RC: 

Grazie. Solo perché non ho avuto modo di parlare molto, perché voi ragazzi avete fatto un ottimo lavoro sulle transizioni, rispondo a questa domanda. 

39:46 

Cioè, possiamo personalizzare chi vede le notifiche di revisione umana? E assolutamente, puoi. Può essere personalizzato per, per scuola e anche per argomento. 

39:57 

E stiamo usando una funzione, se non l'hai guardata, nel software, chiamata ruoli di amministratore. 

40:03 

Puoi definire le persone nel sistema che sono amministratori per gli avvisi, ma non in modo specifico, non hai accesso al resto del sistema. 

40:17 

E così ottieni un bel po' di controllo e puoi collegarlo alle persone giuste, vedere gli avvisi giusti al momento giusto. 

40:28 

Poi un altro. Ian, dobbiamo aggiornare o modificare qualcosa sulle app Chromebook distribuite per supportare uno di questi miglioramenti delle funzionalità? Immagino che si tratti di alcune delle nuove funzionalità di avviso. 

40:41 

È: 

No, se hai Avvisi, Filtro, Classroom e cosa succede se tali estensioni vengono trasferite, non è necessario eseguire alcuna azione per ricevere gli aggiornamenti. 

41:02 

RC: 

Va bene. Penso che sia tutto qui. Oh, scusa, ne è appena arrivato un altro e questo è stato indirizzato a te, Ian. 

41:21 

C'è qualcosa che sta arrivando sul lato del prodotto intorno a Smart Play, ora che Google richiede la modalità con restrizioni per chiunque abbia meno di 18 anni. 

41:34 

È: 

Esaminiamo sempre le modifiche apportate da Google e riceviamo sempre modifiche apportate di cui non ci hanno nemmeno parlato. 

41:41 

E quindi è sempre un po' di afflusso. Stiamo esaminando tutto questo ora, e cercando di vedere se c'è qualcosa che faremo in risposta ad esso. Non ho niente da condividere con te in questo momento. 

41:51 

Oltre a dire che lo stiamo esaminando, esaminando e assicurandoci di fornire ciò di cui le scuole hanno bisogno per quanto riguarda la quantità appropriata di filtri YouTube. 

42:03 

RC: 

Quindi l'ultimo sarebbe, dobbiamo aggiornare l'app iOS per utilizzare i nuovi servizi Cloud per Google e YouTube. 

42:13 

È: 

Devi essere nell'app più recente, quindi dovrai anche inviare un file di pacchetto specifico. Quindi, se sei interessato, contatta il tuo rappresentante in modo che possiamo aiutarti a farlo. 

42:29 

BB: 

Rob, ho ricevuto l'ultima domanda che in realtà qualcuno che conosco mi ha mandato in sottofondo. La domanda era: Alert può essere utilizzato con Microsoft Teams? Sì, la risposta è assolutamente. Molte scuole utilizzano l'ecosistema Microsoft e vogliono monitorare ciò che sta accadendo in Teams, e sicuramente lo copriremo per te e ci assicureremo che tu riceva tali informazioni. 

42:56 

RC: 

Grazie, Brett. Va bene, per tutti, lo facciamo di nuovo, grazie per aver dedicato un po' di tempo alla vostra giornata, per aver partecipato a questo e aver posto alcune grandi domande. Ci dà una grande discussione, quindi apprezzo tutto questo. 

43:12 

Alla fine di questo, al termine del webinar, riceverai un breve sondaggio. Ti chiediamo di partecipare a quel sondaggio e di aiutarci con questi risultati. 

43:23 

E, di nuovo, ci saranno informazioni di follow-up quando la registrazione verrà inviata a tutti. Quindi, con questo, grazie a tutti per aver partecipato e speriamo che passiate una fantastica giornata. 

screenshot su desktop e dispositivi mobili per software di apprendimento a distanza

Ecco una demo, su di noi

Stai ancora facendo le tue ricerche?
Aiutiamoci! Pianifica una demo gratuita con uno dei nostri esperti di prodotto per ottenere rapidamente una risposta a tutte le tue domande.

uomo seduto alla scrivania sul laptop che guarda il cruscotto del filtro Lightspeed

Ben tornato!

Cerchi informazioni sui prezzi per le nostre soluzioni?
Facci sapere i requisiti del tuo distretto e saremo lieti di creare un preventivo personalizzato.