4 modi per rafforzare il piano di risposta alle emergenze della tua scuola K-12

Oltre a tutto ciò con cui le scuole sono alle prese, hanno anche a che fare con a forte aumento delle minacce scolastiche e del comportamento dirompente degli studenti.

Per combattere questo, alcuni distretti stanno riunendo SRO e servizi di salute mentale per rafforzare il piano di risposta alle emergenze della loro scuola. Dopotutto, il momento migliore per prevenire un'emergenza è prima che inizi.

Ma cosa richiede questo tipo di preparazione in un ambiente scolastico K-12?

La dott.ssa Amy Grosso, direttrice della salute comportamentale presso Round Rock ISD in Texas, afferma che il primo passo è il riconoscimento e l'intervento precoci degli studenti che stanno attraversando un trauma o che potrebbero presto vivere una crisi. La salute mentale degli studenti dovrebbe anche informare il modo in cui i dipartimenti di polizia scolastica, gli SRO e le forze dell'ordine locali interagiscono con quei bambini durante un'emergenza.

Per incoraggiare questo tipo di interazioni, il capo Kitzerow, presidente dell'associazione nazionale dei capi di polizia delle scuole e dei campus, afferma che è necessario mettere in atto un dialogo aperto e procedure chiare prima che venga rilevato un potenziale problema.

Di seguito, trova quattro strategie dal Dr. Grosso e dal capo Kitzerow a rafforzare il piano di risposta alle emergenze della tua scuola così puoi creare relazioni forti e reattive con studenti, genitori e forze dell'ordine locali prima che inizi una crisi.

1. Dare priorità alla salute mentale degli studenti

Durante la pandemia, molti studenti hanno lottato per essere fuori dalla scuola, lontano dalle risorse e socialmente isolati. Ma molti bambini stavano lottando molto prima di allora. La dottoressa Grosso dice che la prevenzione del suicidio tra gli adolescenti è ciò che l'ha portata per la prima volta al tema della sicurezza scolastica. Il suicidio è la seconda causa di morte per adolescenti negli Stati Uniti.

“Penso che ciò che ha fatto COVID sia davvero puntare i riflettori sul crisi di salute mentale che tutto il nostro paese è stato, ma in particolare sono stati gli studenti”, afferma il dottor Grosso. "E quindi, penso che olisticamente non ci sia tanto stigma ad esso collegato."

La formazione e l'istruzione sono fondamentali in modo che insegnanti e personale possano valutare e riconoscere i segnali di pericolo prima che si trasformino in una crisi conclamata. I dipartimenti di polizia scolastica possono eseguire controlli sul benessere degli studenti che sono stati assenti da scuola ed esperti di salute mentale formati possono lavorare con studenti che sono stati identificati come a rischio di autolesionismo o violenza.

I sistemi di segnalazione anonimi per gli studenti possono essere un modo efficace per consentire agli studenti di comunicare le loro preoccupazioni con i professionisti della salute mentale della scuola. Per ogni studente che è a rischio di comportamenti pericolosi per se stesso o per gli altri, ce ne sono molti di più che stanno solo cercando di proteggere se stessi e i propri amici. Ma è fondamentale che i bambini non portino un peso troppo grande per la propria sicurezza.

Soluzioni come quelle offerte da Lightspeed Systems possono fornire alle scuole filtri web, monitoraggio della sicurezza degli studenti, software per la gestione della classe, strumenti di gestione e analitica per ogni dispositivo nel campus. Lightspeed Alert ™ segnala segnali di pericolo online di suicidio, autolesionismo, cyberbullismo o violenza e avvisa il team di sicurezza della tua scuola in modo che l'intervento possa avvenire rapidamente.

2. Costruire solide relazioni tra assistenti sociali, SRO e genitori

Le emergenze scolastiche K-12 possono coinvolgere centinaia di studenti e le loro famiglie, insegnanti e amministratori, insieme a polizia, SRO e professionisti della salute mentale. Per garantire che tutte queste parti possano lavorare insieme per la massima sicurezza di tutte le persone coinvolte, la collaborazione tra i professionisti della salute mentale e le forze dell'ordine scolastiche è fondamentale, afferma il capo Kitzerow.

Gli assistenti sociali, i consulenti e i terapisti hanno una visione unica del benessere e della salute mentale degli studenti. Un consulente potrebbe sapere, ad esempio, se uno studente visto lasciare il campus ha mostrato un'idea suicida e quindi deve essere attentamente monitorato. Gli SRO e gli altri agenti di polizia della scuola sono formati in modo univoco per affrontare la potenziale violenza. Lavorando insieme, questi due gruppi possono influenzare l'approccio adottato nei confronti degli studenti. Gli SRO e gli operatori della salute mentale nelle scuole dovrebbero assicurarsi di mantenere un dialogo aperto in modo che, in caso di crisi, siano pronti a lavorare insieme come una squadra. Il Dr. Grosso suggerisce di rivedere insieme gli incidenti precedenti e di valutare cosa ha funzionato e cosa no.

I genitori hanno anche bisogno delle giuste risorse e dell'istruzione per aiutare i loro figli. Molti genitori di bambini in età scolare possono sentirsi poco attrezzati per aiutare o capire cosa stanno passando i loro figli, in particolare con l'avvento dei social media e dei suoi pericoli unici. Con le notizie sulle minacce che circolano sulle app, questa disconnessione diventa ancora più preoccupante.

Alcuni degli approcci comunicativi utilizzati durante la pandemia possono offrire un modo efficace per raggiungere i genitori. Il Dr. Grosso afferma che le sessioni online possono essere un modo più comodo per i genitori di conoscere questioni delicate che potrebbero interessare i loro figli, come l'autolesionismo o la depressione. Queste nuove strade per l'istruzione possono aiutare i genitori a svolgere un ruolo paritario con gli operatori della salute mentale e gli SRO nel mantenere i bambini al sicuro.

3. Creare un piano d'azione dettagliato prima che si verifichi una crisi

Gli amministratori dovrebbero assicurarsi che le forze dell'ordine locali e i vigili del fuoco siano a conoscenza del piano di gestione delle emergenze della scuola tanto quanto le parti interessate interne. Avere queste conversazioni in anticipo può garantire che, in caso di emergenza, i piani possano essere implementati senza problemi invece di impantanarsi in catene di comando e procedura concorrenti.

Un buon punto di partenza, secondo il capo Kitzerow, è assicurarsi che scuole, polizia e vigili del fuoco siano tutti d'accordo sul luogo di riunificazione primaria dopo un incidente. Strumenti di gestione delle emergenze come Raptor®, che può essere integrato nel sistema informativo degli studenti di una scuola, può aiutare assicurandosi che ogni studente e visitatore del campus sia sempre preso in considerazione. Raptor facilita anche le esercitazioni di emergenza e aiuta le scuole a coordinare la risposta alle emergenze, compreso il coordinamento con la polizia locale e i vigili del fuoco.

È anche importante che genitori e tutori siano informati in anticipo sulle procedure della scuola in caso di diversi scenari di emergenza. Quindi, se viene rilevata una minaccia, assicurati di tenere aggiornati i genitori presto e spesso.

4. Valuta prima dell'arresto: cerca la radice del problema

Il capo Kitzerow afferma che tradizionalmente, le forze dell'ordine cercavano di rimuovere immediatamente uno studente che stava causando un'interruzione, per isolarlo portandolo fuori dalla loro classe o scuola. Ma quel tipo di azione aggressiva spesso può intensificarsi rapidamente se uno studente non vuole andarsene. Se la situazione peggiora troppo, può portare a accuse penali, arresto e precedenti penali per lo studente.

Un nuovo approccio, informato dai sostenitori della salute mentale, inizierebbe rimuovendo tutti dalla situazione: lo studente, i suoi compagni di classe e il suo insegnante. Neutralizzando completamente la situazione e rimuovendo qualsiasi potenziale stimolo, gli adulti responsabili possono quindi cercare di scoprire eventuali problemi di fondo che potrebbero interessare il bambino che sta causando l'interruzione. Lo studente ha fame? Com'è la loro situazione domestica? Che tipo di stress e trauma stanno affrontando e in che modo le loro azioni potrebbero essere un tentativo di esprimersi o di ottenere aiuto?

Diminuendo e affrontando le radici del comportamento, le scuole possono aiutare gli studenti non solo a evitare conseguenze negative a lungo termine, ma anche ad aiutare i bambini a ottenere il sostegno che li aiuterà a crescere in futuro. Quando le scuole possono agire secondo piani ponderati e strategie di risposta alle emergenze basate sulla consapevolezza della salute mentale e della storia di ogni studente, tutti i bambini ne traggono vantaggio.

"Penso che se sei disposto a lavorare all'interno di un sistema scolastico, che sia nelle forze dell'ordine, insegnante di salute mentale, servizi di supporto, qualunque esso sia, la tua vera missione sono i bambini", afferma il capo Kitzerow. "Se vogliamo che gli studenti crescano, l'obiettivo non è solo proteggere i bambini", dice, "ma anche assicurarci che si sentano al sicuro".

Per ulteriori suggerimenti per creare una strategia di risposta alle emergenze forte ed efficace nella tua scuola, guarda il nostro webinar on-demand, Come i distretti possono combattere le crescenti minacce scolastiche.

Vuoi saperne di più su Avviso velocità della luce?
Pianifica una dimostrazione o ottenere un preventivo oggi.

Potrebbe piacerti anche

screenshot su desktop e dispositivi mobili per software di apprendimento a distanza

Ecco una demo, su di noi

Stai ancora facendo le tue ricerche?
Aiutiamoci! Pianifica una demo gratuita con uno dei nostri esperti di prodotto per ottenere rapidamente una risposta a tutte le tue domande.

uomo seduto alla scrivania sul laptop che guarda il cruscotto del filtro Lightspeed

Ben tornato!

Cerchi informazioni sui prezzi per le nostre soluzioni?
Facci sapere i requisiti del tuo distretto e saremo lieti di creare un preventivo personalizzato.

Reimmagina l'aula ispirata e interattiva per l'apprendimento remoto, ibrido e di persona. Lightspeed Classroom Management™ offre agli insegnanti visibilità e controllo in tempo reale degli spazi di lavoro digitali e delle attività online dei loro studenti.

  • Assicurati che tutti gli studenti interagiscano solo con il giusto curriculum online, esattamente quando dovrebbero usarlo.
  • Elimina contemporaneamente i collegamenti ai programmi di studio controllati a tutti gli studenti.
  • Blocca siti Web e app inappropriati o che distraggono.

Garantire una gestione dei dispositivi di apprendimento scalabile ed efficiente. Il sistema Lightspeed Mobile Device Management™ garantisce una gestione sicura e protetta delle risorse di apprendimento degli studenti con visibilità in tempo reale e report essenziali per un'efficace apprendimento a distanza.

  • Una soluzione centralizzata basata su cloud per dispositivi, applicazioni e controlli delle policy a scalabilità infinita
  • Libreria di app self-service, dove insegnanti e studenti
    può accedere e installare programmi di studio e strumenti di apprendimento approvati
  • Distribuisci, modifica e revoca in remoto centinaia di politiche e applicazioni educative, riducendo al contempo i tempi di inattività e i costi tipici

Prevenire suicidi, cyberbullismo e violenza scolastica. Lightspeed Alert™ supporta gli amministratori distrettuali e il personale selezionato con intelligenza artificiale avanzata per rilevare e segnalare potenziali minacce prima che sia troppo tardi.

  • Revisione umana
  • Avvisi in tempo reale che segnalano i segnali di una potenziale minaccia
  • Intervenire rapidamente prima che si verifichi un incidente.
  • I registri delle attività forniscono visibilità sull'attività online prima e dopo un evento segnalato

Proteggi gli studenti da contenuti online dannosi. Lightspeed Filter™ è la soluzione migliore della categoria che funge da solida barriera ai contenuti online inappropriati o illeciti per garantire la sicurezza online degli studenti 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

  • Basato sul database più completo del settore, costruito in 20 anni di indicizzazione web e apprendimento automatico.
  • Garantire la conformità CIPA
  • Blocca milioni di siti, immagini e video inappropriati, dannosi e sconosciuti, incluso YouTube
  • Tieni informati i genitori con Lightspeed Parent Portal™

Ottieni visibilità completa sull'apprendimento online degli studenti. Lightspeed Analytics™ fornisce ai distretti dati affidabili sull'efficacia di tutti gli strumenti che implementano in modo che possano adottare un approccio strategico al loro stack tecnologico e semplificare il reporting.

  • Tieni traccia dell'adozione della tecnologia educativa e delle tendenze di utilizzo, elimina la ridondanza e aumenta il ROI
  • Monitora il consumo di app e contenuti per facilitare l'adozione anticipata e l'utilizzo efficace
  • Valuta il rischio con visibilità sulla privacy dei dati degli studenti e sulla conformità alla sicurezza